X Factor 13: i concorrenti parlano degli inediti che vorrebbero (Video)

di Alberto Muraro
x factor 13 under donne sfera ebbasta

La redazione di GingerGeneration.it ha avuto qualche ora fa la fortuna di incontrare il cast di X Factor 13, a poche ore dall’inizio dei live.

In questa occasione abbiamo avuto la possibilità di scambiare quattro veloci chiacchiere con i giudici (Sfera Ebbasta, Samuel, Malika Ayane e Mara Maionchi) e con i loro talenti. Fra poco meno di una settimana, vedremo infatti i concorrenti sfidarsi a colpi di canzoni nel corso della delicatissima fase dei live.

Le danze prenderanno il via il 24 ottobre, da una location inedita per la trasmissione. Questa volta il talent si sposta alla Candy Arena di Monza, dove appunto si è svolta la nostra intervista.

Ai concorrenti abbiamo voluto fare una domanda molto specifica. Eravamo infatti curiosi di sapere quale inedito avrebbero portato se fossero riusciti ad accedere alle fasi finali della trasmissione. Gli inediti, vi informiamo, saranno ufficialmente presentati a partire dalla quinta puntata di X Factor 13. Ciò non significa, in ogni caso, che i giudici non possano assegnare un pezzo scritto dagli stessi concorrenti già nelle puntate precedenti.

Ecco cosa ci hanno raccontato sui loro possibili inediti i protagonisti di X Factor 13!

I concorrenti d X Factor

Anche in questa edizione ci sono 12 concorrenti divisi in quattro squadre. Qui sotto trovate la divisone dei team: cliccando sui nomi dei concorrenti avrete accesso alle loro biografie!

Under Donne – Sfera Ebbasta:

KimonoGiordanaMaryam

Squadra Over – Mara Maionchi:

Marco Saltari, Nicola Cavallaro e Eugenio Campagna

Squadra Gruppi – Samuel:

Sierra,  BoodaSeawards

Squadra Under Uomini: Malika Ayane

Lorenzo RinaldiDavide RossiEnrico di Lauro

Ecco cosa ci dobbiamo aspettare dalla prima puntata di X Factor 2019

I live di X Factor 13, vi ricordiamo, inizieranno il prossimo 23 ottobre su Sky Uno. Ospiti d’eccezione della prima puntata saranno Mika, che ha da poco pubblicato il nuovo disco My name is Michael Holbrook, e Coez. Alla conduzione, come sempre, il bravissimo Alessandro Cattelan.

 

Articoli Correlati