Pretty Little Liars: Marlene King, molti fan e parte del cast contrari al reboot

di Elisa Baroni
pretty little liars marlene king

Il reboot di Pretty Little Liars ha ricevuto il via libera ufficiale pochi giorni fa (leggi i dettagli). Il progetto prevede una rivisitazione della serie originale in chiave horror. Non tutti i fan hanno approvato l’idea e Marlene King sembra decisamente appoggiare le loro critiche. Ecco la vicenda con qualche dettaglio

Subito dopo la notizia del reboot originale affidato a Roberto Aguirre Sacasa (Riverdale, Le terrificanti avventure di Sabrina) Marlene King aveva espresso dubbi e critiche. Siamo la famiglia di PLL per sempre, aveva scritto su Twitter. Se abbiamo bisogno di definirci la famiglia originale di Pretty Little Liars lo faremo. A partire da ora. Il riferimento è chiaramente al titolo del reboot ovvero Original Sin. Moltissimi fan hanno supportato Marlene King che non ha perso tempo per ringraziarli pubblicamente. I fan originali di PLL sono i più passionali, amorevoli e leali dell’universo. Grazie per tutto il vostro supporto. Saremo una famiglia per sempre. Vi voglio bene.

A supportare questo nuovo progetto sembra non ci siano neppure le Liars originali. Shay Mitchell, Ashley Benson e Sasha Pieterse (rispettivamente interpreti di Emily, Hanna e Alison) hanno infatti smesso di seguire la pagina ufficiale della serie dopo la pubblicazione del teaser trailer del reboot. Insomma, il progetto non è stato accolto nel migliori dei modi. Vedremo come proseguirà e come il pubblico lo accoglierà una volta rilasciato.

Ecco il post su Twitter della creatrice di Pretty Little Liars:

Alcuni post di fan critici verso il reboot di PLL:

E voi, cosa ne pensate del reboot di Pretty Little Liars?

Articoli Correlati