Austin Butler sarà Elvis Presley nel film di Baz Luhrmann

di Federica Marcucci

Il toto Elvis Presley è finito. Come rivelato da Variety il biopic di Baz Luhrmann ha infatti trovato il suo The King, scegliendo tra centinaia di giovani attori che si erano candidati per la parte. Nei panni del mitico Elvis vedremo Austin Butler, fidanzato di Vanessa Hudgens e noto per le sue interpretazioni in Zoey 101, The Carrie Diaries e The Shannara Chronicles, ma anche I morti non muoiono. Austin dividerà lo schermo cosn un mostro sacro del cinema, Tom Hanks, che interpreterà il manager di Elvis.

Interpretare un’icona contemporanea come Elvis Presley sarà una sfida, ma Austin Butler può contare su una certa somiglianza fisica che, tuttavia, dovrà essere abbinata a un lavoro sul personaggio non indifferente. Non è ancora chiaro se il film sarà impostato come un musical, ma senza dubbio ci saranno le mitiche canzoni di The King a fare a colonna sonora.  Anche in questo caso non è stato ancora dichiarato se il regista opterà per le registrazioni originali o per delle reinterpretazioni.

Ecco il commento del regista sulla scelta di Austin Butler:

Non potevo realizzare questo film senza il giusto cast, e abbiamo cercato a lungo un attore con la capacità di evocare il singolare movimento naturale e le qualità vocali di questa impareggiabile star, ma anche la vulnerabilità interiore dell’artista.

Durante tutto il processo di casting, ho avuto l’ onore di incontrare una vasta gamma di talenti. Avevo sentito parlare di Austin Butler, del suo ruolo di spicco al fianco di Denzel Washington in The Iceman Cometh a Broadway, e in seguito a vari test sullo schermo e laboratori di musica e performance, sapevo inequivocabilmente di aver trovato un artista che potesse incarnare lo spirito di una delle figure musicali più iconiche al mondo.

Baz Luhrmann, noto al grande pubblico per film come Moulin Rouge! e Il grande Gatsby, è noto per il suo stile eccentrico e kitsh; speriamo che riesca a rendere giustizia a Elvis che vanta ancora numerosissimi fan e imitatori in tutto il mondo.

Stando a quanto dichiarato dal regista stesso il film si concentrerà sul rapporto tra un manager veterano e un giovane Elvis che, di lì a poco, sarebbe diventato una star della musica pop internazionale. Le riprese dovrebbero iniziare nel 2020, restiamo in attesa di ulteriori aggiornamenti su questo film che continua sul filone dei biopic dei musicisti.

Nel frattempo aspettiamo di rivedere Austin Butler al cinema in C’era una volta a Hollywood di Quentin Tarantino che uscirà nei cinema il 19 settembre.

La reazione al casting:

Diversi personaggi del mondo dello spettacolo hanno reagito sui social alla scelta di Austin Butler come futuro Elvis Presley. La prima ovviamente è stata la fidanzata dell’attore, Vanessa Hudgens che ha postato l’articolo dell’annuncio con il commento: “SONO STRA FELICE. NON VEDO L’ORA 😍😍😍😍😍😍 SUPER ORGOGLIOSA DEL MIO AMORE”.

La migliore amica di Vanessa ed ex collega di Austin, Ashley Tisdale ha, invece, commentato: “Siii, se lo merita!!! Sono così fiera di portelo vedere far ciò che ama! Lui è un’ispirazione!! La tua vita sta per cambiare“. L’attrice di Modern Family ed amica della coppia, Sarah Hyland ha scritto: “Fermi tutti, è successo davvero!!!!! Sto impazzendo!!!! Sono così felice! Si è impegnato così tanto per questo lavoro“.

Anche Lily Collins, Ashely Benson, Finn Wolfhard di Stranger Things, Francia Raisa  Hailey Bieber, Emile Hirsch e Camila Mendes di Riverdale e molti altri hanno fatto le congratulazioni ad Austin commentando sotto i post di Vanessa e Austin.

Che cosa ne pensate di Austin Butler nei panni del mitico Elvis Presley, siete convinti di questa scelta?

 

Articoli Correlati