Ennio Morricone: l’addio sui social di Quentin Tarantino

di Federica Marcucci
ennio morricone

Dopo l’improvvisa scomparsa di Ennio Morricone, avvenuta ieri notte a Roma, moltissimi sono i nomi nomi che stanno rendendo omaggio al Maestro. Dalla politica alla cultura, tutti sono uniti in un grande abbraccio per salutare per l’ultima volta un genio assoluto della musica applicata al cinema.

LEGGI ANCHE: Ennio Morricone: ecco perché The Mission perse agli Oscar

Tra questi c’è anche Quentin Tarantino, suo grandissimo fan che ha avuto l’occasione di collaborare insieme a Morricone per la colonna sonora di The Hateful Eight. Il regista ha voluto ricordarlo con due post in cui ha scritto “Il Re è morto, lunga vita al Re!”

[smiling_video id=”76577″]

[/smiling_video]

 

Clicca qui per comprare il meglio del maestro Morricone!

 

 

Un secondo post recita “Riposa in pace, Maestro.”

Entrambi i post sono stati pubblicato dal profilo del New Beverly Cinema, una sala storica acquistata da Tarantino nel 2007.

Cresciuto con il mito del cinema italiano, in particolare gli spaghetti western di Sergio Leone, Quentin Tarantino ha visto nelle sue collaborazioni con il Maestro un sogno diventato realtà. Proprio grazie al lavoro per il film di Tarantino, The Hateful Eight, Ennio Morricone vinse l’Oscar per la Miglior Colonna Sonora nel 2016.

Monumentale, come era nel suo stile, la colonna sonora del film era stata presentata anche in alcuni cinema selezionati in una versione estesa con tanto di Overture.

Ascolta la colonna sonora di The Hateful Eight

In Kill Bill Vol. II Quentin Tarantino aveva inoltre inserito composizioni già esistenti di Ennio Morricone. Tra queste ci sono Il Tramonto, tratto dalla colonna sonora de Il buono, il brutto e il cattivo, e L’Arena dal film Il mercenario.

Avete mai ascoltato la colonna sonora composta da Ennio Morricone per The Hateful Eight?

 

Articoli Correlati