Lea Michele è stata male mentre cantava Let It Go in Glee

di Laura Boni

Lea Michele ha cantato Let It Go nella prima puntata della sesta stagione di Glee, 6×01 – Loser Like Me (stasera la potrete vedere in italiano su SkyUno). Questo è ormai è appurato e tutti abbiamo amato la sua versione. L’attrice americana, però, ha raccontato per la prima volta il dietro le quinte della ormai iconica performance durante lo show Jimmy Kimmel Live: “All’inizio ero un po’ preoccupata perché Idina (Mezel) l’ha cantata e Demi (Lovato) l’ha cantata… sai, mole persone l’hanno fatta” ha cominciato a raccontare, tra l’altro le due versioni più famose sono di due sue amiche e colleghe di Glee, “Ho avuto la benedizione di Idina, il che è meraviglioso. Ci siamo scambiate vari tweet, sapeva che sarebbe successo. In fondo è la sua canzone, potrà anche essere in un film, ma è la sua canzone” ha continuato.

Nonostante il lasciapassare della sua “mamma tv”, però, Lea Michele era ancora molto tesa e le cose non sono andate come le vediamo nell’episodio: “Ero super nervosa. La giornata delle riprese non era iniziata molto bene. Stavo cantando, c’era la neve finta che cadeva dal cielo. Ho guardato in alto, cercando di creare un momento magico e bellissimo, e finito per strozzarmi con la neve finta e la vomitavo sul pavimento. E hanno filmato tutto in slow-motion” ha raccontato Lea tra le risate del conduttore. In effetti non proprio una scena regale.

Durante l’intervista l’attrice ha anche raccontato che alcuni membri della troupe hanno portato i bambini sul set e che lei li conosceva da anni, ma quando l’hanno vista vestita da principessa Disney, cantare Let It Go, per loro lei era Elsa: “Per loro ero lei, mi venivano incontro estasiati” ha raccontato.

Vi è piaciuta la versione di Let It Go di Lea Michele?

Guarda Lea Michele durante l’intervista con Jimmy Kimmel:

Articoli Correlati