Lea Michele è rimasta sconvolta dalle accuse sul suo comportamento

di Roberta Marciano
lea michele

Lea Michele di Glee non è rimasta contenta dalle accuse che le sono state mosse sul suo conto nelle ultime settimane, dopo che Samantha Ware l’ha accusata di essere razzista e una bulla. Subito dopo le accuse della ragazza, molte altre celebrità hanno sostenuto la sua causa, molte delle quali però hanno solo dichiarato che fosse davvero molto difficile lavorare con Lea perché sempre al centro dell’attenzione e molto diva nei suoi atteggiamenti.

Ecco tutte le star di Glee che l’hanno accusata

Pare che l’attrice, che tra poco diventerà mamma, sia rimasta sconvolta dalle accuse sul suo conto mosse da così tante persone contemporaneamente. Secondo una fonte vicino alla ragazza, come riportato da Clevver News, Lea sarebbe molto emotiva e ha pianto spesso per quanto è successo ma riconosce il suo comportamento ed è pronta a cambiare e sta facendo un percorso personale per farlo. Lea sta affrontando queste accuse nel modo corretto, traendo ispirazione da questo e focalizzandosi su cosa ha fatto di sbagliato in passato per essere una persona migliore.

Lea Michele SHOCKED Over 'Mean Girl' Reputation!

Insieme alle tante persone che l’hanno accusata c’è però chi l’ha difesa. Tra questi l’attore che ha interpretato Brody, Dean Geyer e anche uno dei produttori della serie che avrebbe invece accusato alcuni attori uomini di avere un comportamento simile, se non peggiore, a quello di Lea.

 

Cosa ne pensate della reazione di Lea Michele a tutte le accuse?

Articoli Correlati