Lea Michele: ecco le star di Glee che l’hanno accusata di bullismo

di Roberta Marciano
glee lea michele

Non c’è solo Samantha Ware tra le persone che si sarebbero scagliate, in modo più o meno evidente, contro Lea Michele. Come ormai saprete l’attrice è stata accusata da un membro del cast di Glee per episodi di bullismo e razzismo quando stavano girando la popolare serie.

Samantha, che interpretava il ruolo di Jane Hayward, non è stata però l’unica a dire la sua in questo clima un po’ teso. Le sue parole hanno alzato un polverone ma altri pare abbiano dato manforte alle accuse dell’attrice. Anche se Lea si è scusata con un lungo post su Instagram per molti non è bastato e anche alcuni fan sono contrariati dall’atteggiamento.

Le star di Glee contro Lea Michele

AMBER RILEY

Anche se non ha apertamente commentato, Amber (nei panni di Mercedes) ha pubblicato diversi meme indirizzati alla situazione. In uno di questi la cantante e attrice sorseggia del tea.

MELISSA BENOIST

Melissa che nella quarta stagione di Glee ha interpretato il ruolo di Marley ha messo diversi like a post riguardanti le illazioni contro Lea, tra cui proprio il post originale pubblicato da Samantha su Twitter.

ALEX NEWELL

Lo ricorderete nel ruolo di Unique e anche per i commenti al veleno su Lea. L’attore ha cercato di spiegare il suo punto di vista difendendo l’amica Sammie e rispondendo ai messaggi dei fan. “Non abbiamo motivo di mentire su questo dopo 6 anni” aveva cinguettato Alex, anche se alcuni fan della serie hanno fatto notare che lui stesso aveva postato una foto con l’attrice durante un suo spettacolo. “Perché farlo se si comportava male con voi?” hanno cinguettato in molti. La sua risposta è stata molto diplomatica: “Lei era lì e cercavo di essere educato”, una risposta che però non ha convinto appieno i gleek. Solo più tardi Alex ha voluto affermare di aver preso solo le difese della sua amica e nulla di più.

NAYA RIVERA

La faida con Naya era iniziata nel 2016 e non è per nulla nuovo che le due sul set non si sopportassero, tanto che era diventato quasi impossibile averle nella stessa stanza. Secondo alcune fonti pare che l’attrice abbia smesso di seguire proprio in questi giorni Lea su Instagram, dopo le accuse di razzismo… anche se ci sembra strano la seguisse dopo tutto quello che aveva raccontato nel suo libro Sorry Not Sorry.

KEVIN MCHALE

Kevin, che interpretava Artie, non si è esposto del tutto ma ha lasciato intendere che qualche verità di fondo ci sia nelle illazioni fatte alla nostra Rachel Berry. Vi abbiamo raccontato QUI come sono andate le cose.

Articoli Correlati