One Direction: la reunion è inevitabile, parola di Louis Tomlinson!

di Alberto Muraro

Come vi abbiamo raccontato qui su GingerGeneration.it, Louis Tomlinson è stato lo scorso 4 maggio ospite del Hits Live Birmingham. Nella cornice dell’evento, il cantante ha concesso diverse interviste e ha parlato, ancora una volta, della tanto attesa reunion degli One Direction.

Intervistato ai microfoni del network britannico ITN (Independent Television News) Louis ha dichiarato:

“Credo che succederà. Avrei certamente qualcosa da ridire se non dovesse accadere. Penso sia inevitabile. Quando? Questa è un’ottima domanda! È qualcosa che nessuno di noi sa veramente, almeno in questo momento. Quando torneremo insieme dovremo essere tutti in sintonia e avere fatto ciò che avevamo voluto fare individualmente. Questa sarà una cosa fondamentale.

Della tanto attesa reunion degli One Direction su Ginger vi abbiamo parlato ormai in diverse occasioni. Di recente, per esempio, Liam Payne si è sfogato con le directioners, sottolineando di esssere stanco di ricevere sempre la stessa domanda.

Lo scorso dicembre sul web, a questo proposito, sembravano essere apparsi dei segnali positivi. Alla fine, purtroppo, di questo ritorno di Liam Payne, Louis Tomlinson, Harry Styles e Niall Horan non se n’è più parlato.

Qui sotto trovate il video dell’intervista di Louis Tomlinson dove si parla degli One Direction!

 

Louis Tomlinson e il suo primo progetto solista

Louis sta mettendo a punto gli ultimi dettagli del suo tanto atteso disco solista. Il cantante britannico, che ha di recente perso la sorella Felicité, ha rivelato di essersi messo alla ricerca di canzoni che possano funzionare in radio, ma che allo stesso tempo rappresentino la sua interiorità in modo sincero.

Ecco con quali parole Louis si era di recente rivolto alle fan degli One Direction:

louis tomlinson

Di recente, qualcuno ha detto qualcosa di molto interessante riguardo al fatto che, in molti, si focalizzino sul risultato finale senza godersi il processo.

 

Ho pensato molto a che cosa il successo significasse per me. Credo di non averlo pienamente compreso, nel corso degli ultimi tre anni.

Tutto quello che ho conosciuto, la mia carriera, è puro e semplice pop. Le mie aspettative e aspirazioni sono tutte basate sulle mie esperienze. Per quanto io provi a rimanere con i piedi per terra riesco soltanto ad aspirare ad un singolo “hit”.

 

Questo è il motivo per cui ci sto mettendo così tanto per scrivere questo disco, cercando di essere adatto alla classifica top 40 in radio. In realtà dovrei semplicemente iniziare a fare quello che amo e lavorare su questo piuttosto che cercare di scrivere per adattarmi a certe formule.

Nelle ultime settimane, ho messo tante cose in prospettiva e, in realtà, quello che dovrei fare è dimenticare la percezione di me e in un certo senso preoccuparmi meno di essere definito come un cantante di successo per forza.

Non sono qui per competere con i grandi come Ariana Grande e Drake. Sono qui per fare musica che amo e per rendere i miei fan orgogliosi di dire che sono fan. Oggi volto pagina.

Godetevi il presente e godetevi il viaggio! Non perdetevi sulla strada per il successo!

Che cosa ne pensate di questa intervista? Secondo voi quando torneranno gli One Direction?

Articoli Correlati