American Crime Story – The Assassination of Gianni Versace: la recensione del season finale

di Alberto Muraro

American Crime Story giunge alla sua seconda stagione con The Assassination of Gianni Versace, la storia dell’omicidio del celebre stilista italiano per mano del folle Andrew Cunanan.

Dopo il successo della prima stagione di American Crime Story sul caso O.J. Simpson, ci aspettiamo infatti un altro prodotto di altissima qualità, a maggior ragione dopo aver visto il primo trailer ufficiale.

American Crime Story – The Assassination of Gianni Versace vanta un cast che gia di per sé è stellare. Fra i protagonisti troviamo infatti Edgar Ramirez nel ruolo di Versace, Penelope Cruz, in quello di Donatella. Ricky Martin nel ruolo di Antonio D’Amico e dulcis in fundo Darrenn Criss, che vestirà i panni di Cunanan.

Qui sotto potete leggere la recensione del finale di American Crime Story – The Assassination of Gianni Versace, intitolato Solo in onda il 22 marzo su Foxcrime (canale 116 di Sky) alle ore 21:05.

 

RECENSIONE

Inutile negare che l’ultimo episodio di American Crime Story è stato una mezza delusione. Non tanto per l’atmosfera, o la recitazione del sempr eccelso Darren Criss, quanto piuttosto per la quasi totale mancanza di colpi di scena o momenti di suspence.

Il season finale di ACS Versace ci permette dunque di tirare le somme su una serie che ha convinto a metà, regalandoci momenti altissimi inframezzati però da una certa noia e persino da qualche (perdonabile) buco di trama.

Dopo il penultimo, straordinario episodio dedicato al padre di Cunanan, Ryan Murphy decide di andare sul sicuro, raccontando senza particolari emozioni le ultime ore di vita dell’assassino di Gianni Versace, personaggio rimasto (a sorpresa) quasi del tutto defilato per tutta la serie.

American Crime Story, in ogni caso, non è stata una cosiddetta occasione persa, ma soltanto l’ennesima serie rovinata da qualche piccola imperfezione che, nel complesso, ha fatto la differenza sul giudizio finale. Peccato, perché le premesse (e almeno un paio di puntate) erano davvero ottime.

 

 

Che cosa ne pensate del season finale di American Crime Story – The Assassination of Gianni Versace?

 

Articoli Correlati