Descendants: Il commovente addio di Dove Cameron a Cameron Boyce

di Laura Boni
dove cameron

Dove Cameron ha rotto il suo silenzio ed ha scritto una meravigliosa lettera per ricordare il suo amico e collega Cameron Boyce. Sono passati solo tre giorni dal triste annuncio della scomparsa, a soli 20 anni, dell’attore di Disney Channel e la collega di Descendants ha trovato la forza di pubblicare un video per condividere alcuni pensieri con il mondo.

Scopri i messaggi di addio di China McClain QUI, del resto del cast di Descendants QUI e delle star di Disney Channel QUI!

Si tratta di un messaggio molto profondo e commovente e non deve essere stato facile per lei registrarlo, tanto che scoppia a piangere più volte durante la lettera, quindi la ringraziamo per la sua forza e coraggio.

L’addio di Dove a Cameron Boyce:

Sentivo che fosse molto strano postare qualcosa su Cameron sui social perché mi sono sentita molto emotiva, riservata e che era un momento intimo e i social sono l’opposto di tutto questo. Non sapevo davvero come conciliare queste due cose” ha detto l’attrice asciugando le lacrime.

Dove spiega, però, di essere appena rientrata da una seduta con uno psicologo e che ha capito che può essere utile condividere ed essere uniti in questo momento difficile. Per questo motivo ha scritto una lettera.

 

Traduzione:

Le ultime 72 ore mi sono sembrate lunghe come due settimane e le ho passate a provare a tradurre in parole quello che penso e provo, ma non ce l’ho fatta. Ho cercato di riassumere come mi sento, ma non la lingua inglese non ha delle parole adeguate per farlo; nel cercare di far questo mi sono sentita male, mi girava la testa, sono stata molto in silenzio oppure mi sono espressa piangendo.

Non mi era mai capitato, prima di questo momento, di non trovare le parole per esprimermi e sentirmi bloccata. Il mio corpo ed il mio cervello sono ancora confusi e vuoti, ma ho provato a scrivere qualcosa per Victor, Libby e Maya (la famiglia di Cameron, ndr). Continuo a pensare a voi. Il mio cuore soffre per voi. Sono devastata per voi. Sono in pezzi e penso che il mio dolore è solo una minima parte di quello che state provando ora voi. Mi dispiace tantissimo. Non troverò mai le parole per descrivere il dolore che provo e il posto speciale nel mio cuore che occupate.

Cameron era una delle mie persone preferite al mondo e so di non essere la sola a pensarlo. Era magico, un angelo sulla Terra. Negli ultimi sei anni, sin da quando aveva solo 14 anni, Cameron mi ha aiutato nelle difficoltà, mi ha accompagnato a superare un disturbo alimentare, ad uscire da una relazione tossica e sostenuto in molti momenti di sconforto. Mi sussurrava i passi di danza da fare in diretta in televisione quando mi perdevo e mi teneva la mano quando sapevamo che stavamo pensando la stessa cosa. Non posso nemmeno contare i momenti in cui non riuscivamo a girare perché continuavamo a ridere.
Cameron Boyce
Tutti stanno parlando del suo talento ed è vero, senza dubbio una delle persone con più talento che noi abbiamo mai conosciuto. Ma quello che lo rendeva speciale erano i momenti semplici. I momenti in cui nessuno guardava, i momenti tra quelli spettacolari. Non era generoso e gentile solo quando doveva esserlo, Cameron era sempre generoso e gentile. Era altruista e generoso, magnetico, un vero filantropo a soli 20 anni. Amato da tutti coloro che hanno avuto la possibilità di sperimentare la sua luce ed energia indescrivibile. Cameron era un incredibile esempio di essere umano.

Addio mio caro caro amico e fratello. Ti lasci alle spalle un vuoto che non potrà mai essere riempito, ma anche milioni e milioni di essere umani, pini di amore e speranza, che sono stati toccati e cambiati dalla persona che sei stato in questi solo 20 anni. Sei stato un regalo per tutti. Hai sconvolto il mondo e noi speriamo di essere solo la metà di quello che sei stato tu. Meritavi più tempo. 
Cameron Boyce
Addio angelo sulla Terra. Passerò il resto della mia vita a volerti bene ed a sentire la tua mancanza e sarò un’amica migliore grazie a te“.

In questi giorni Dove Cameron si trova a Londra perché è protagonista del musical The Light In the Piazza. Si tratta di un progetto molto speciale per lei e sui social aveva condiviso la sua gioia per questa esperienza. Sicuramente non deve essere stato facile scoprire della morte di Cameron Boyce mentre si trovava così lontano da casa.

Gli altrui due protagonisti di Descendants, Sofia Carson e BooBoo Stewart hanno deciso di non condividere pubblicamente un ricordo di Cameron e rispettiamo il loro silenzio ed il loro dolore in questo momento difficile.

Articoli Correlati