Troye Sivan – Bloom: la recensione di GingerGeneration.it!

di Alberto Muraro
troye sivan 2

Troye Sivan è tornato. Più maturo, più biondo, più intraprendente. Bloom, questo il titolo della sua seconda fatica discografica, giunge a tre anni dallo straordinario Blue Neighbourhood, un periodo nel corso del quale di cose ne sono cambiate molte.

Clicca qui per ascoltare il disco!

L’artista australiano, ancor più che rispetto all’album precedente, è oggi un uomo consapevole della propria sessualità, a tratti travolgente, e del suo effetto sulla sua musica. Bloom è, appunto, la fioritura di un ragazzo omosessuale ancor prima che di un artista electropop, che racconta con un delicato filtro la sua interiorià e, soprattutto, le sue pulsioni, senza mai scadere nella volgarità.

Lo stile di fondo è sempre lo stesso, un pop spruzzato di elettronica sempre sussurrato, mai sopra le righe, mescolato a synth e distorsioni vocali mai invasive. In Bloom Troye racconta della sua prima volta con un uomo molto più grande di lui (Seventeen), del suo primo vero rapporto sessuale (Bloom), e più in generale di una liberazione sessuale ancor più marcata rispetto al passato (nell’esplosiva My, my, my).

I veri gioielli del disco, tuttavia, sono da ritrovarsi negli spazi che Troye si ritaglia fuori dall’ottica prettamente legata al suo essere icona LGBT. Ecco che arrivano hit “universali” come Dance to this con Ariana Grande (accompagnata da video ufficiale tanto semplice quanto delizioso) e il capolavoro The Good Side, una ballad folk che vedremmo benissimo in un secondo, ideale capitolo di un film malinconico come Call me by your name

A pochissime ore dall’uscita, Bloom di Troye Sivan ha ricevuto il plauso indiscriminato da parte dei critici internazionali, e non ce n’è da stupirsi. Il disco è in sé un concentrato di rara delicatezza, un prodotto prezioso nato dall’ispirazione di un giovane artista che ha ancora molto da insegnarci, sia sulla musica, sia sull’amore.

 

 

Che ne pensate di Bloom di Troye Sivan?

 

troye sivan

 

Tracklist

1. Seventeen
2. My My My!
3. The Good Side
4. Bloom
5 .Postcard (feat. Gordi)
6. Dance To This (feat. Ariana Grande)
7. Plum
8. What A Heavenly Way To Die
9. Lucky Strike
10. Animal

Articoli Correlati