Instagram Reels ha copiato TikTok? Ecco la freccinatina del social cinese

di Alberto Muraro

Degli Instagram Reels su Ginger Generation ve ne avevamo parlato in questa occasione. Il social network più amato dagli appassionati di fotografia ha lanciato nei giorni scorsi una nuova funzionalità che già sta facendo molto discutere. Il motivo? Beh, perché i Reels di Instagram hanno ricordato a molti i video di TikTok, ovviamente.

Come funzionano gli Instagram Reels e in cosa somigliano a TikTok

TikTok o Insta? Fai il test su Ginger Generation!

Seleziona Reels nella parte inferiore della fotocamera Instagram. Sulla parte sinistra dello schermo, vedrai una serie di strumenti creativi che ti aiuteranno a creare il tuo reel, tra cui:

    • Audio: cerca una canzone dalla libreria musicale di Instagram. Puoi anche utilizzare un tuo audio originale. Quando condividi un reel con l’audio originale, il tuo audio sarà attribuito al tuo profilo e, se hai un account pubblico, le persone potranno realizzare nuovi reel proprio con il tuo audio, selezionando “Usa Audio” direttamente dal tuo reel.
    • Effetti di Realtà Aumentata: Seleziona uno dei tanti effetti dalla nostra libreria, realizzati da Instagram e da creators in tutto il mondo, per registrare più videoclip con effetti diversi.
    • Cronometro e conto alla rovescia: Imposta il timer per registrare le tue clip a mani libere. Una volta premuto il tasto registra, apparirà un conto alla rovescia 3-2-1, che segnalerà l’inizio effettivo della registrazione per il tempo selezionato.
    • Allinea: è possibile allineare i soggetti dal video precedente prima di registrare quello successivo, questo permette di effettuare transizioni fluide, utili ad esempio per il cambio di abbigliamento o l’aggiunta di nuovi amici nel reel.
    • Velocità: Puoi scegliere di accelerare o rallentare una parte del video o dell’audio selezionati, per tenere il ritmo o fare video a rallentatore.

tiktok instagram

Come TikTok, insomma, anche i Reels sono brevi video della durata di pochi secondi ai quali si possono aggiungere scritte e le proprie canzoni preferite del momento. Sono insomma uno strumento divertente creativo che è possibile condividere con i propri followers.

Clicca qui per abbonarti a Disney Plus!

Ecco perché, comprensibilmente, TikTok si è risentito!

La frecciatina di TikTok a Reels!

Quando qualche giorno fa la piattaforma di IG ha lanciato i Reels, TikTok Usa ha colto la palla al balzo ricondividendo il tweet relativo “spillando il thé”. “Beh…Ci ricorda qualcosa!” questa la frase shady utilizzata dal social media manager di TikTok, che da questo momento in poi sarà ufficialmente in guerra con il suo “nuovo” competitor”! Chi la spunterà?

Articoli Correlati