Grammy 2016: trionfa Taylor Swift, ecco la lista completa dei vincitori!

di Alberto Muraro

I Grammy 2016 si sono appena conclusi incoronando ufficialmente come miglior artista degli ultimi 12 mesi Taylor Swift e il suo ultimo straordinario disco 1989 : la cantante si è infatti portata a casa ben 3 grammofoni d’oro, davanti al favortissimo Kendric Lamar che si è dovuto accontare soltanto di qualche premio “minore”. Insomma, anche questa volta Tay Tay è riuscita a fare il colpaccio, confermandosi come l’unica e sola regina della musica pop del 2015.

Salita sul palco visibilmente scioccata e commossa, Taylor Swift ha fatto un discorso di ringraziamento molto sentito e toccante, un vero manifesto di girl empowerment dedicato agli haterz e a tutte le persone che da anni criticano il suo duro lavoro:

La serata, inizizata alle 2 ora italiana, ha regalato a noi nottambuli incalliti una serie di momenti davvero indimenticabili, dalla performance di Lady Gaga, che ha reso un toccante tributo al compianto David Bowie, a Justin Bieber, riuscito finalmente a portarsi a casa il primo Grammy della sua carriera (il Best Dance Recording) grazie alla sua collaborazione con I Jack Ü in Where Are Ü Now; sorpresa delle sorprese Adele, che a causa di diversi problemi tecnici ha deluso le nostre aspettative stonando in diversi punti durante l’interpretazione di All I Ask. Fra gli altri momenti indimenticabili dei Grammy 2016 ricordiamo anche le performance di Tory Kelly e James Bay, le lacrime di commozione di Meghan Trainor per il Best New Artist e un clamoroso Stevie Wonder che è riuscito persino ad ironizzare sulla sua cecità.

Ecco la lista dei vincitori dei premi principali ai Grammy 2016; per la lista completa cliccate qui! Cosa ne pensate?

Best rap album: Kendric Lamar – How to pimp a butterfly

Record of the year: Mark Ronson feat. Bruno Mars – Uptown Funk

Best Album of the year: Taylor Swift – 1989

Best New Artist: Meghan Trainor

Best pop vocal album: Taylor Swift – 1989

Best video of the year: Taylor Swift feat. Kendric Lamar – Bad blood

Best song of the year: Ed Sheeran – Thinking out loud

Best rock performance: Alabama Shakes – I Don’t wanna fight

Best country album: Chris Stapleton – Traveller

Best Musical Theater Album – ‘Hamilton’

Best rock Album: Muse – Drones

Best dance recording – Where are Ü now – Jack Ü feat. Justin Bieber

Articoli Correlati