Fabri Fibra contro Fedez: “In ogni circo serve una scimmia che balla”

di Laura Boni
FENOMENO fabri fibra

Oggi è uscito il nuovo disco di Fabri Fibra e non ha rinunciato a portarsi dietro una lunga serie di polemiche. Il rapper italiano a rilasciato un’intervista al Corriere della Sera e si è tolto senza problemi tutti i sassolini che aveva nella scarpa. Le ‘vittime’? La mamma, il fratello Nesli, gli altri rapper e Fedez.

I rapper oggi non hanno contenuto perché hanno accettato la sconfitta della società e parlano solo di moda” ha detto al giornale italiano, “Però mi rivedo nella vostra di dare fastidio di questi rapper. A differenza dei vari Michele Bravi che non hanno idea di cosa fare, ma si vedono bene a farlo e allora fanno quello che gli dicono i vecchi, i rapper (e i cantautori indie) sono self made man che cercano di spodestare chi c’è. Non parlo di Fedez che prende soldi dai vecchi della tv, ma in ogni circo serve una scimmia che balla“.

TUTTI I TESTI DELLE CANZONI DEL NUOVO DISCO FENOMENO (E L’ASCOLTO DELL’ALBUM!)

I colleghi che sembra apprezzare, per, sono i TheGiornalisti, con i quali ha collaborato per la canzone Pamplona. Probabile tormentone dell’estate. Poi anche Bassi Maestro e Adele.

La sua famiglia, però, è il target delle sue critiche più profonde. Le canzoni Ringrazio e Nessun aiuto sono, infatti, dedicate, rispettivamente, alla mamma e al fratello Nesli. Fibra dice di aver “sempre vissuto male il fatto che in famiglia dovessimo salvare la facciata quando c’era la guerra mondiale in casa”. Al fratello, invece, dice: “Sentirti parlare d’amore un po’ mi stanca” nel pezzo dedicato a lui. “Mi ha sempre attaccato e io non ho mai risposto”, racconta. “Non potevo più non affrontare il problema”.

Ecco la faccia di uno che è uscito con l’ottavo album.

Un post condiviso da Fabri Fibra (@fabri_fibra) in data:

Cosa ne pensate delle accuse che Fabri Fibra a riservato a Fedez?

Articoli Correlati