Eroda: cos’è e dove si trova l’isola legata ad Harry Styles

di Alberto Muraro

Se avete fatto un giro su internet e sui social network negli ultimi giorni, potreste esservi imbattuti nella misteriosa isola di Eroda. Sono infatti apparsi come funghi tutta una serie di annunci relativi a questa bizzarra location. E a quanto pare si tratta di un luogo che fa riferimento al nostro adorato Harry Styles. 

Scopri QUI il video ufficiale di Adore You!

Che co’è l’isola di Eroda: ecco il video di presentazione!

Anche se l’isola, vi informiamo, è del tutto fake, su internet abbiamo assistito alla creazione di una vera e propria campagna virale di promozione della destinazione. Sui social media sono infatti stati caricati video che promuovevano Eroda ed è persino stato creato un hashtag dedicato, #VisitEroda.

Le directioner, ovviamente, non sono sciocche e hanno subito intuito che queste pubblicità sono legate all’uscita del nuovo disco di Harry Styles. Fine Line, questo il titolo del progetto, vedrà la luce il prossimo 13 dicembre. Perché, direte voi?

eroda

La risposta è piuttosto ovvia. Chi sta dietro agli account di Eroda ha infatti iniziato ad inserire una serie di recensioni con riferimenti palesi al membro dei One Direction. Alcuni, per esempio, hanno scritto che visiteranno l’isola di Eroda il prossimo 13 dicembre, il giorno stesso dell’uscita del disco. Altri invece, hanno inserito recensioni del cibo di Eroda, facendo riferimento a angurie, ciliegie e kiwi, gli stessi frutti citati da Harry in tre diverse canzoni (Watermelon sugar, Kiwi e Cherry).

Il sito di Visit Eroda fa persino riferimento ad una Cherry Street nella sua lista di attrazioni e anche alla Golden Way, chiaro “gancio” con la canzone Golden.

Ciliegina sulla torta. se leggete Eroda al contrario otterrete “Adore”. Uno dei pezzi di fine Line di Harry Styles, come saprete, si intitola proprio Adore you!

Non c’è che dire: Harry Styles ha davvero avuto una trovata geniale per far parlare di sé, ancora una volta. Peccato soltanto non sia possibile visitarla, questa Eroda. Sembra davvero una destinazione paradisiaca!

Articoli Correlati