Emma Watson attaccata dal The Sun: “Perché incoraggiamo queste attricette?”

di Paola Pirotti

Quello che credevamo impossibile si è avverato. La bravissima e intelligente Emma Watson è stata attaccata dal tabloid inglese The Sun dopo il suo ultimo intervento a New York.

Come ormai tutti sanno, Emma è super impegnata con il suo ruolo di ambasciatrice dell’ONU – ed è molto attiva nel capo del femminismo. Nessuno avrebbe mai pensato che un compito così nobile potesse essere criticato in modo così feroce.

Ecco cosa ha scritto l’autore dell’articolo di The Sun su Emma:

Ad ogni modo, invece di spiegare a tutti le regole del Quidditch o come si trasforma qualcuno in una rana, si è messa ad annoiare tutti sui propri piagnistei e stupidaggini per PC. Proprio come fanno tutte le attrici quando la gente è così stupida da lasciarglielo fare. Perché incitiamo queste attricette che nella maggior parte dei casi non sanno di cosa parlano?
Va bene se vogliono un po’ di visibilità o libertà di espressione. Ma proprio non capisco perché vengano prese così sul serio.”

 

Parole forti – e a tratti misogine – quelle del giornalista.
Il The Sun è un tabloid noto per i suoi articoli scandalistici, perciò non ci sorprende che preferisca valorizzare abiti piuttosto che cervelli.

Inoltre, Rod Liddle – questo il nome dell’autore – sembra non essere molto informato su Emma. Non è certo il primo discorso per la giovane attrice, né l’argomento le è estraneo. La sua campagna HeForShe ha fatto il giro del mondo guadagnando molti consensi.

Emma, forse incurante del commento, non ha dato alcuna risposta. Sarà già impegnatissima con un nuovo progetto o forse si sta preparando alla promozione de La Bella e La Bestia.

Cosa ne pensate della accuse nei confronti di Emma Watson? Siete pro o contro l’articolo del The Sun?

Articoli Correlati