I cinque compagni di viaggio ideali con cui andare in vacanza

di admin
viaggi

Che siate tipi da zaino in spalla pronti all’avventura o irriducibili della comodità, quello che durante un viaggio fa veramente la differenza è la compagnia: dei buoni compagni di viaggio sono quell’ingrediente che rendono una vacanza indimenticabile. L’estate si avvicina e tutti cominciamo a progettare trasferte nei luoghi più disparati, dalle classiche capitali europee ai templi della discoteca come Ibiza, dalla cara vecchia settimana al mare a colpi di tornei di beach volley e racchettoni agli interrail e così via. Insomma, a ciascuno la propria vacanza ma attenzione, ecco quali sono i cinque compagni di viaggio di cui non si può proprio fare a meno.

Compagni di viaggio

1. L’organizzatore: generalmente è il manager della vacanza. Prima di partire ha già organizzato un vero e proprio calendario di tutte le attività, sa perfettamente cosa si farà, quando e dove. Prende in considerazione gli imprevisti e predispone già le alternative. Rischia di risultare un po’ pignolo ma allo stesso tempo garantirà a tutto il gruppo di non perdersi un secondo di divertimento. Avvertenza: se dovesse lasciarsi prendere troppo la mano dalla tabella di marcia…spostategli la sveglia un paio d’ore in avanti!

2. Il poliglotta: ragazzi, c’è poco da fare “se sai l’inglese vai dappertutto”! Inutile ribadirlo perché in fondo è la verità: quando si va all’estero è fondamentale poter comunicare con la gente del posto. Nel gruppo è quindi necessario avere qualcuno che mastichi almeno un po’ di British di sopravvivenza, quello che basta insomma per mangiare, chiedere informazioni…e per rimorchiare se si presenta l’occasione!

3. Il conciliatore: il modo più semplice per non litigare in vacanza…è partire da soli! Ma come rinunciare alla compagnia? Entra così in gioco il conciliatore, ovvero quell’amico che in caso di contrasto tra due o più persone saprà intervenire prontamente per ristabilire gli equilibri del gruppo. Si tratta generalmente di qualcuno dal carattere paziente, tollerante e comprensivo, nonché dotato di spiccate doti da problem solver. Con lui nella vostra squadra non ci saranno mai nubi all’orizzonte, garantito!

4. L’entusiasta: potete dimenticare a casa lo spazzolino da denti ma mai il motivatore del gruppo. L’entusiasta è un po’ l’anima della festa, è quella persona sempre piena di energie e di voglia di fare. Difficilmente dirà di no a qualcosa: “andiamo a fare l’escursione in barca a vela?”, “torneo di calcetto alle 16:00 in punto sotto il sole di agosto?”, “falò in spiaggia?”… la sua risposta sarà sempre affermativa. Ha voglia di divertirsi e ama coinvolgere gli altri, con un compagno di viaggio come lui non avrete nemmeno il tempo di annoiarvi.

5. Il dj: non c’è viaggio senza una colonna sonora che lo accompagni e che vi faccia ricordare quei giorni anche a distanza di tempo. Generalmente è grazie all’amico con l’animo da dj che riuscite a beccare la canzone che vi accompagnerà per l’intera vacanza. Armato di iPod pieno di playlist tanto da fare invidia a David Guetta, suonerà sempre la hit giusta al momento giusto. Che sia una canzone romantica mentre guardate il tramonto in spiaggia o un successo revival mentre fate colazione, lui avrà sempre il dito sul Play. E quando sotto Natale ripenserete a quelle giornate, non è da escludere che invece del banale Jingle Bells vi troverete a ballare sulle note di Surfin’ U.S.A.!

 

E voi, che compagni di viaggio avete?

Articoli Correlati