Time After Time presentato al Comic-Con: sarà il nuovo The Vampire Diaries?

di Alice Giusti
time after time

Il Comic-Con di San Diego 2016 si è aperto con le anteprime dei pilot delle nuove serie tv che debutteranno nella stagione 2016-2017. Tra queste è stato presentato Time After Time, nuovo telefilm prodotto dalla ABC. Ieri si è tenuto il panel di presentazione a cui ha partecipato il creatore della serie Kevin Williamson insieme al produttore esecutivo Marcos Siega, Freddie Stroma – che interpreta il protagonista H.G. Wells – e Genesis Rodriguez che avrà il ruolo di Jane Walker. Vediamo insieme cosa è stato detto durante il panel e perché potrebbe avere lo stesso successo di The Vampire Diaries, il cui cast ha appena annunciato che l’ottava stagione sarà l’ultima.

Il creatore di Time After Time è lo stesso di The Vampire Diaries

Time After Time è l’ultima serie creata da Kevin Williamson, già dietro ai successi di The Vampire Diaries, The Following e dei film di Screams. Questo serial prende spunto dal film omonimo del 1979 di cui Williamson si è detto “un grandissimo fan”, a sua volta basato sul romanzo di H.G. Wells La Macchina del tempo. “È un modo meraviglioso di introdurre il mondo di H.G. Wells, una sorta di giovane H.G. Wells prima che scrivesse i suoi romanzi e mostreremo cosa ha ispirato questi racconti”, ha spiegato Kevin Williamson al Comic-Con introducendo la serie. “Sarà un classico Kevin Williamson”, ha spiegato il produttore esecutivo Siega, “quando si pensa a The Vampire Diaries o The Following, queste serie si basano su un triangolo amoroso e qui abbiamo le stesse premesse”.

La trama

In Time After Time non abbiamo vampiri o essere soprannaturali; la storia è completamente diversa, ma si basa sugli stessi ingredienti che hanno reso anche The Vampire Diaries un successo. “È una storia d’amore e avventura con tanta azione e divertimento”, ha detto Freddie Stroma. “Lo show si basa sulle avventure di H.G. Wells nel mondo contemporaneo e il viaggio nel tempo è quello che ha ispirato la scrittura dei suoi romanzi, tra cui La macchina del Tempo, L’Uomo Invisibile e La Guerra dei Mondi”, ha aggiunto Marcos Siega.

La storia prende avvio nel 1893: G.H. Wells ha creato una macchina del tempo. Alla presentazione della speciale invenzione, è presente anche il suo amico e chirurgo John Stevenson, che Wells scoprirà essere il serial killer per antonomasia, Jack lo Squartatore. La serata è interrotta dalla polizia che sta cercando John per un omicidio e, per scappare, quest’ultimo sale sulla macchina del tempo, finendo per ritrovarsi nella Manhattan contemporanea. Wells, capendo la vera identità dell’amico, decide di seguirlo per poterlo fermare.

Avventura, relazione tra passato e presente, storie d’amore, triangoli amorosi, momenti drammatici, ma anche molti momenti di ilarità e comicità: anche in questo caso Kevin Williamson ha deciso di puntare su questi aspetti, nel modo in cui solo lui sa fare.

“Il buono” e “il cattivo”

I protagonisti di The Vampire Diaries sono i fratelli Salvatore, entrambe vampiri, ma che hanno affrontato la loro condizione in maniera molto diversa. Stefan si sente “un mostro” e visto anche il suo passato da “squartatore” ha deciso di non nutrirsi di sangue umano e di agire per il bene. Dall’altra parte abbiamo Demon, bello e arrogante, che almeno apparentemente è incurante della vita delle persone e le usa per i suoi scopi.

In Time After Time, invece, i due protagonisti sono due amici: H.G. Wells e Josh Stevenson. Quest’ultimo è niente meno che lo “squartatore per eccellenza” Jack Lo Squartatore, che, arrivato nella New York contemporanea non si farà problemi ad attarsi alla vita moderna e a compiere i suoi vili atti. Il suo contraltare sarà proprio H.G. Wells che decide di seguire l’amico per riportarlo nel passato e mettere una fine alle sue malefatte.

Gli attori “bellocci”

Ian Somerhalder e Paul Wesley sono subito diventati dei sex symbol interpretando rispettivamente i panni di Demon e Stefan Salvatore. Anche in Time After Time, il pubblico femminile non resterà deluso: da una parte abbiamo Freddie Stroma, biondo e con viso d’angelo, nel ruolo di H.G. Wells, mentre Jack Lo Squartatore sarà interpretato dal tenebroso Josh Bowman. “È un ragazzo molto affascinante”, ha detto Freddie parlando del collega, mentre il produttore esecutivo Marcos Siega ha aggiunto: “È fantastico quando non indossa la maglietta”. Siamo già conquistate no?

Ecco l’intervista ai protagonisti di Time After Time:

Vedrete Time After Time?

Articoli Correlati