Non è ancora chiaro se sia una buona notizia.
Tra le indiscrezioni rilasciate dal creatore di The 100, l’ultima riportata da JustJared è sicuramente quella che sta creando più discussione. A poco più di una settimana dall’inizio della quinta stagione, TV Guide ha parlato con Jason Rothenberg.

“Non amo molto i triangoli amorosi,” ha semplicemente dichiarato lo showrunner. Il triangolo che girava attorno a Clarke, Finn e Raven nella prima stagione non verrà mai replicato ed è stato il massimo di love triangle che possiamo aspettarci dalla serie.

Naturalmente, questo non vuol dire che non ci saranno relazioni amorose e avvicinamenti più o meno inaspettati. Dopotutto, The 100 è sempre stato molto attendo all’effetto sorpresa e colpo di scena.
Quando la quinta stagione inizierà i nostri personaggi saranno stati lontani l’uno dall’altro per ben 6 anni. Le basi per delle reunion commoventi ci sono tutte. Ma è anche vero che dovremo aspettarci drastici cambiamenti: il tempo è passato e nessuno è più come prima.

I fan più accaniti di Bellamy (Bob Morley) e Clarke (Eliza Taylor) potranno stare tranquilli. (Forse!). La loro rimpatriata sarà piena di emozioni. Lo stesso Jason Rothenberg ha dichiarato che sarà potente e sorprendente proprio nel modo in cui si svolgerà.

“Lui non scopre che Clarke è viva da lei stessa o nel momento del loro incontro. La persona che glielo dice è una sorpresa e una rivelazione altrettanto forte. Ma lo manda fuori di testa. Sono tutti venuti a patto con l’idea che lei sia morta per salvarli. E si parla di lei nello spazio prima ancora che ritornino giù – per questo è uno shock enorme, che cambia molte cose.”

Tra nuovi personaggi, guerre e alleati, non mancherà quello che rende The 100 estremamente umano: le relazioni tra i personaggi. Speriamo solo siano quelle giuste.

La quinta stagione di The 100 andrà in onda negli Stati Uniti dal 24 aprile.

Cosa vi aspettate dalla prossima stagione di The 100?