Stranger things 3: David Harbour parla del futuro Hopper

di Elisa Baroni
stranger things

La terza stagione di Stranger Things è finalmente disponibile su Netflix (scopri i dettagli qui). Questi nuovi episodi saranno decisamente spaventosi ma ci sarà spazio anche per l’amore e l’amicizia. Un mostro spaventoso e molti pericoli hanno tenuto il pubblico con il fiato sospeso per otto episodi (scopri il finale qui). Una breve scene mostrata dopo i titoli potrebbe però nascondere indizi importanti sul futuro di Hopper. Ecco cosa ha detto l’attore sulla questione!

La terza stagione di Stranger Things è stata ricca di pericoli. Non tutti sono sopravvissuti nel finale (scopri i morti qui). Tuttavia, una scena post-credit potrebbe ribaltare il triste epilogo di un personaggio ovvero di Jim Hopper. Se Jim Hopper tornerà nella serie TV? Onestamente non ne ho idea! Voglio dire, è anche la mia speranza. Mi sembra difficile comunque, ha dichiarato David Harbour.

Nel momento in cui la macchina si è spenta c’è stata un’esplosione e Hopper era lì, imprigionato, ha continuato l’attore di Stranger Things. Dopo ci siamo spostati in … dov’era? Un posto con la “K”, qualcosa del genere, mi sembra fosse una città russa [si tratta del Kamchatka n.d.r]. Lì scopriamo che c’è un americano con altri prigionieri. Dobbiamo affidarci alla speranza, so che è strano ma è così. Non va mai abbandonata… Anche se Barb è morta sul serio!

David Harbour ha condiviso su Instagram anche una tenera foto di Undici e Hopper:

Ecco la scena post-credit di Stranger Things 3:

E voi, avete già visto l’ultima puntata di Stranger Things 3? Cosa ne pensate del futuro di Hopper?

Articoli Correlati