Stranger things 3×08: Ecco chi è morto nell’episodio finale!

di Elisa Baroni
stranger things

La terza stagione di Stranger Things è finalmente disponibile su Netflix (scopri i dettagli qui). Questi nuovi episodi saranno decisamente spaventosi ma ci sarà spazio anche per l’amore e l’amicizia. Un mostro spaventoso e molti pericoli hanno tenuto il pubblico con il fiato sospeso per otto episodi (scopri il finale qui). Ecco chi è morto e chi è sopravvissuto al finale!

La terza stagione di Stranger Things è stata ricca di pericoli. Il Mind Flayer è diventato una minaccia ancora peggiore visto che ha creato intorno a sé una sorta di esercito. Nell’ultimo episodio il pubblico ha temuto per la morte di quasi tutti i personaggi. Tuttavia, la maggior parte si è salvata soprattutto grazie ad alcuni sacrifici. I creatori della serie ci avevano avvisati su “una morte devastante e inaspettata”. Gli spettatori hanno detto addio con il cuore a pezzi a Barb nella prima stagione. Come dimenticare poi la scomparsa del carinissimo Bob?

Nell’ultimo episodio di questa stagione di Stranger Things la morte di Jim Hopper è stata senza dubbio sconvolgente. Il sacrificio dello sceriffo è ancora più doloroso perchè Joyce lo vede morire e in un certo senso lo condanna girando la chiave per distruggere il varco. Leggermente più prevedibile ma sempre triste è invece la morte di Billy Hargrove (Drace Montgomery). Il fratello di Max è posseduto dal Mind Flayer per l’intera stagione ma tornerà in sè proprio poco prima di lasciare Undici al mostro. La sua redenzione però gli costa la vita.

Nel corso della stagione sono ste poi molte le vittime del mostro: Heather Holloway, Tom Holloway, Bruce e la signora Driscoll. Anche il dr Alexei morirà vittima di Grigori così come molti altri scienziati russi, vittime già nella scena iniziale del fallito tentativo in terra russa.

E voi, avete già visto l’ultima puntata di Stranger Things 3?

Articoli Correlati