Il Trono di Spade: chi avrebbe interpretato Sansa al posto di Sophie Turner?

di Alice Giusti

Ci affezioniamo talmente tanto ai personaggi delle serie tv, che ci viene difficile immaginare che i nostri eroi o i nostri cattivi preferiti possano avere un altro volto (a meno che non siano trasformati in personaggi Disney). Tuttavia, se la scelta degli sceneggiatori fosse stata diversa o se gli attori che hanno rifiutato le parti offerte loro le avessero accettate, avremmo avuto altri attori a impersonare i personaggi che tanto amiamo. Ad esempio, potreste mai immaginare una Sansa Stark ne Il Trono di Spade interpretata da qualcuno che non sia Sophie Turner? Probabilmente no; eppure, l’attrice 20enne ha rischiato di non ottenere il ruolo che l’ha resa famosa.

Secondo quanto riportato dall’Huffington Post, Sophie avrebbe ottenuto la parte solo dopo un lungo tête-à-tête con un’altra attrice, Izzy Meikle-Small. La ragazza, anche lei 20enne e di nazionalità britannica, è oggi conosciuta per avere interpretato una giovane Kathy H. – da grande interpretata da Carey Mulligan (le due si assomigliano parecchio) – nel film Never Let Me Go, per la sua partecipazione nella serie tv Great Expectations e per i ruoli nei film Private Peaceful e Biancaneve e il Cacciatore. “Io e Sophie Turner siamo arrivate alla fase finale delle audizioni per il ruolo di Lady Sansa Stark”, ha rivelato l’attrice al quotidiano, “Mi ha un po’ rattristato [non essere scelta], perché lo show è importante, ma non sono scontenta, perché alla fine tutti mostrano un bel po’ dei loro corpi, no? Non penso che i miei genitori ne sarebbero stati troppo felici”.

Da parte sua, Sophie Turner ha recentemente rivelato a InStyle che quando fece l’audizione per il ruolo, all’età di 15 anni, lei non aveva idea del successo che Game of Thrones avrebbe avuto a livello mondiale. “Crescere sotto i riflettori è stata probabilmente la cosa più difficile per me”, ha ammesso la bella attrice, “All’inizio, ero identificata solo con il mio personaggio, Sansa Stark; le persone la odiavano perché era una ragazzina tredicenne e avrebbe dovuto avere la testa sulle spalle e prendere decisioni giuste. Il momento difficile è arrivato però quando la gente ha iniziato anche a imparare il mio nome. Dai 16 ai 19 anni, sono stati anni abbastanza difficili”. In ogni caso, Sophie Turner è grata di avere ottenuto il ruolo di Sansa Stark: “Non avrei mai potuto sedermi su questo divano senza Game of Thrones”, ha dichiarato durate un’intervista a This Morning, dove è intervenuta anche per promuovere X-Man: Age of Apocalypse, film in cui interpreta Jean Grey a fianco di Jennifer Lawrence, James McAvoy, Michael Fassbender ed Evan Peters.

#SAGs @rebeccacorbinmurray @houseofherrera @chanelofficial @jimmychoo @cwoodhair @georgieeisdell

Una foto pubblicata da Sophie Turner (@sophiet) in data:

In ogni caso, Izzie Meikle-Small non è l’unica attrice a non avere ottenuto un ruolo ne Il Trono di Spade: Sam Claflin, diventato famoso per avere interpretato Finnick Odair in The Hunger Games, aveva fatto l’audizione per Jon Snow, così come Sam Heughan, il Jaimie di Outlander, aveva fatto il provino sia per il ruolo di Renly Baratheon sia per quello di Loras Tyrell. L’attrice di X-Files Gillian Anderson ha invece rifiutato un ruolo in GOT, così come Dominic West a cui era stato chiesto di interpretare Mance Rayder. Per i ruoli di Daenerys e Catelyn Stark, invece, erano state inizialmente scritturate rispettivamente le attrici Tamzin Merchant e Jennifer Ehle, ma la HBO, non soddisfatta del primo episodio pilota registrato, chiese un recast ed è così che loro sono state sostituite da Emilia Clarke e Michelle Farley.

Vi sarebbe piaciuta Izzy Meikle-Small nei panni di Sansa Stark?

Articoli Correlati