One Direction: la prima intervista dopo l’abbandono di Zayn Malik

di Alberto Muraro

Cosa sta succedendo all’interno dei One Direction dopo che Zayn Malik ha lasciato il gruppo? Non molto in realtà, almeno per quanto riguarda il mood generale di questi 4 bravi (e bei) ragazzi inglesi, che sembrano essere più uniti che mai in questo difficile momento della loro carriera.

Nella prima intervista concessa alla stampa successiva all’abbandono di Zayn, Liam, Niall, Louis e Harry hanno rivelato di avere tutte le intenzioni di restare insieme e portare avanti il loro eccezionale percorso artistico anche se orfani di un membro; parlando della loro situazione attuale al The Sun, Liam ha precisato:

Si, è vero, sono state delle settimane davvero dure, le più difficli da quando è stato fondato il gruppo 5 anni fa. Siamo affranti dal fatto che Zayn abbia deciso di lasciarci, ma dopo esserci già esibiti diverse volte senza di lui ci siamo resi conto che anche in quattro siamo più forti e determinati che mai ad andare avanti.

A riguardo Louis ha aggiunto:

Noi quattro siamo sicuri al 100% che resteremo nei One Direction e vogliamo ringraziare i nostri fan per averci dato un sostegno così straordinario in questo periodo così difficile. Abbiamo ancora tanti di quegli obiettivi che vogliamo raggiungere…i nostri concerti in Sud Africa hanno avuto un successo oltre ogni aspettativa, quindi è davvero un onore e fonte di gioia per noi poter continuare a battere record per quanto riguarda la musica britannica in giro per il mondo.

L’ultimo ad intervenire è stato Harry Styles, che a quanto si dice è uno dei membri più colpiti dalla scelta di Zayn Malik:

Siamo felicissimi di poter lavorare già sul nostro quinto album, ci dimostra quanto sono stati fantastici i nostri fan. Mi sento di ringraziare di cuore per tutto quello che hanno fatto per noi. Auguro loro il meglio, davvero.

Nel frattempo, Zayn Malik sembra essere lanciato più che mai nella sua carriera solista: le voci più insistenti lo vorrebbero infatti al lavoro sul suo primo disco solista, in collaborazione con Naughty Boy. Una decisione, quest’ultima, che ha già sollevato più di qualche polemica, soprattuto da parte di Louis Tomlison che ha pesantemente attaccato il produttore inglese su Twitter (leggi qui!).

Cosa ne pensate di questa intervista riguardo ai One Direction? Vi è scesa una lacrimuccia quando Zayn Malik ha lasciato il gruppo?

Articoli Correlati