Maturità 2019: chi è Corrado Stajano, autore de L’Eredità del Novecento

di Alberto Muraro

Questa mattina hanno ufficialmente preso il via gli Esami di Maturità 2019, la prima edizione da anni che ha visto gli studenti di tutta Italia confrontarsi con due Prove Scritte al posto di tre. Già, perché da quest’anno in avanti il MIUR ha scelto di eliminare il tanto temuto quizzone della Terza Prova. Fra le tracce della prova di italiano proposte in mattinata a migliaia di maturandi di tutta Italia abbiamo visto apparire anche un estratto di L’Eredità del Novecento di Corrado Stajano.

La biografia di Corrado Stajano

Corrado Stajano, classe 1930, è un giornalista e scrittore italiano. Dopo la laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano, ha lavorato a lungo per prestigiose riviste come Il Mondo di Mario Pannunzio, di Tempo illustrato, Panorama, Il Giorno, Il Messaggero.

Dal 1987 al 2003 è stato articolista e inviato del Corriere della Sera. A partire dal 2003 e fino al 2006 ha tenuto una rubrica sull’Unità. Dal gennaio 2010 scrive di nuovo sul Corriere della Sera, dove scrive tutt’oggi.

Corrado Stajano ha lavorato a lungo per la Rai, autore di documentari televisivi di argomento politico, sociale, culturale. Tra gli altri: In nome del popolo italiano; Le radici della libertà; Nascita di una formazione partigiana, tutti con Ermanno Olmi. E poi: La repubblica di Salò (con Gianfranco Campigotto) e La forza della democrazia (con Campigotto e Marco Fini), dalla strage di piazza Fontana del 1969 al terrorismo. Ha scritto numerosi libri (vedi sotto).

Nel prestigioso curriculum dell’autore c’è anche un ingaggio come docente a contratto presso la Facoltà di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Padova nell’anno accademico 1985-1986, e anche come senatore della Repubblica come indipendente nelle liste del Partito Democratico della Sinistra nella XII legislatura. Stajano ha fatto inoltre parte della Commissione Giustizia e della Commissione parlamentare antimafia.

Una piccola curiosità. Corrado Stajano può vantare anche un’esperienza cinematografica! Nel film Aprile del 1998, firmato da Nanni Moretti, Stajano interpreta il ruolo di sé stesso. in una scena nella quale il regista romano lo intervista sulla sua esperienza da parlamentare, e sulla sua decisione di non ricandidarsi alle successive elezioni.

Che ne pensate della scelta di Corrado Stajano per la Maturità 2019?

Articoli Correlati