Instagram Stories: cos’è e come funziona la sezione verde degli “Amici più stretti”

di Alberto Muraro

Segui GingerGeneration.it su Instagram CLICCANDO QUI!

Instagram, ve l’abbiamo raccontato ormai in diverse occasioni qui su GingerGeneration.it, è senza ombra di dubbio il nostro social preferito del momento. La piattaforma di proprietà di Mark Zuckerberg (il magnate di Facebook) si aggiorna infatti molto più rapidamente rispetto ai suoi competitors, aggiungendo giorno dopo giorno nuove interessanti funzionalità. Una delle più recenti, ed intriganti, è di certo quella degli “Amici più stretti” nelle IG Stories.

Ma che cosa sono le Stories degli Amici più stretti e come funzionano esattamente? Instagram ha capito (un’idea geniale, va detto) che non tutti i contenuti che condividiamo possono essere adatti ad un pubblico indistinto di persone. Se per esempio i nostri genitori fossero sul social (capita, ahimè!) non tutti vorremmo che vedessero determinati tipi di foto o video. Poco importa quanto i contenuti condivisi sono innocenti, ci sarà sempre qualcuno pronto ad impicciarsi, in un modo o nell’altro.

Ecco dunque che con le Instagram Stories per gli Amici più stretti avrete uno spazio di manovra molto più ampio. Per attivarle, vi invitiamo a seguire questi semplici step:

– fate il logi nell’applicazione e cliccate l’icona delle stories in alto a sinistra

– create il vostro contenuto come meglio credete. Potete fare una foto, un video, un boomerang, aggiungere sticker o gif, insomma date sfogo alla vostra fantasia!

– una volta pubblicata, cliccate in basso sul pulsante verde con la stellina bianca con scritto “Amici più stretti”

Fatto ciò, la vostra Storia apparirà con un contorno verde nel feed dei vostri followers. Per modificare la lista degli Amici più stretti vi basterà selezionare le Impostazioni della Storia. La lista degli “eletti” potrà essere cambiata di volta in volta.

Avete già utilizzato le Instagram Stories per gli Amici più stretti?

 

Articoli Correlati