Harry e Meghan debuttano su Netflix con una docu-serie sugli Invictus Games

di Giovanna Codella
harry e meghan

Harry e Meghan stanno per debuttare su Netflix con gli Invictus Games. Si tratta di una sorta di Paralimpiadi con la competizione in diverse discipline sportive tra veterani di guerra che hanno contratto disabilità permanenti, come riporta l’ANSA.

Il primo progetto realizzato dalla casa di produzione della coppia Archewell Productions’ si chiama dunque Heart of Invictus, una docu-serie che seguirà gli atleti e la loro preparazioni ai giochi, la cui prossima edizione è prevista il prossimo anno nei Paesi Bassi. Ha detto il principe Harry in una dichiarazione ufficiale:

 Fin dall’inizio dei primi Invictus Games nel 2014 sapevamo che ogni concorrente avrebbe contribuito in modo eccezionale al mosaico di determinazione, resilienza e risolutezza. La serie offrirà alle comunità di tutto il mondo una finestra sulle storie edificanti e commoventi di questi atleti lungo il percorso verso i Paesi Bassi l’anno prossimo.

Harry e Meghan e il contratto con Netflix

Il Duca e la Duchessa di Sussex hanno fondato una società di produzione e hanno firmato un accordo pluriennale con Netflix. Il contratto li pagherà per realizzare documentari, docu-serie, lungometraggi, sceneggiati e programmi per bambini.

Harry e Meghan potrebbero apparire sullo schermo durante la programmazione del documentario, ecco come descrivono questo progetto:

Il nostro obiettivo sarà creare contenuti che informino e che diano speranza. In qualità di neo genitori, anche per noi è importante realizzare programmi per le famiglie che siano stimolanti. La portata senza precedenti di Netflix ci aiuterà a condividere contenuti di forte impatto che inducano all’azione.

La programmazione familiare è particolarmente importante per la società e i due giovani avrebbero già una serie animata in fase di sviluppo, incentrata sull’emancipazione delle donne.

Contenuti incentrati sulla giustizia razziale, l’equità di genere, la tutela dell’ambiente e la difesa dei più deboli sembrano, dunque, i temi centrali dell’accordo con Netflix e Harry e Meghan.

Articoli Correlati