Amici 19: il ballerino Javier vive un momento di sconforto

di Giovanna Codella
javier amici 19

Nella puntata del daytime di Amici 19 trasmessa da Real Time il 26 novembre, il ballerino di danza classica Javier vive un momento di difficoltà ed è questa l’occasione per parlare un po’ di sé. Il giovane sembra essere destabilizzato perché il ballo classico è l’unico stile che gli risulta congeniale. Poi crolla emotivamente, ammettendo di essere stanco:

“Per me questo passo perfetto è la vita. Tutti fanno quello che vogliono… e quello che fanno è meno complicato del classico. Se scivoli, male, punto di demerito. Negli altri stili c’è meno possibilità di errore. Qualcosa, invece, succede nel classico. Tutti fanno gli altri stili, io faccio classico ma voglio mettermi alla prova anche io. Anche io voglio fare hip hop, danza latina, contemporanea… Io non voglio tutte queste aspettative su di me, non sono il miglior ballerino di classico al mondo. Ho un problema di energia, mi stanco tantissimo, le energie mi mancano”.

Javier è al momento uno dei ballerini più quotati nella scuola di Amici 19, in questa edizione è infatti l’allievo di punta per quanto riguarda le preferenze della maestra Alessandra Celentano. L’insegnante non perde infatti occasione per ribadire quanto Javier sia più forte degli altri ballerini e che pertanto, secondo lei, non c’è gara. La sua opinione è però in disaccordo con quella di Timor Steffens che ritiene altri danzatori, come ad esempio Federico, allo stesso livello di Javier. Allo stesso modo, anche Natalia Titova, crede molto in Valentin, unico ballerino latinista nella scuola. Inutile dire che questa divergenza d’opinione tra i tre insegnanti si è subito trasformata in una guerra tra tre stili di danza differenti.

Articoli Correlati