American Crime Story – The Assassination of Gianni Versace: la trama dell’episodio 2×01

di Alberto Muraro

American Crime Story giunge alla sua seconda stagione con The Assassination of Gianni Versace, la storia dell’omicidio del celebre stilista italiano per mano del folle Andrew Cunanan.

Dopo il successo della prima stagione di American Crime Story sul caso O.J. Simpson, ci aspettiamo infatti un altro prodotto di altissima qualità, a maggior ragione dopo aver visto il primo trailer ufficiale.

American Crime Story – The Assassination of Gianni Versace vanta un cast che gia di per sé è stellare. Fra i protagonisti troviamo infatti Edgar Ramirez nel ruolo di Versace, Penelope Cruz, in quello di Donatella. Ricky Martin nel ruolo di Antonio D’Amico e dulcis in fundo Darrenn Criss, che vestirà i panni di Cunanan.

Qui sotto potete leggere in anteprima la trama del primo episodio di American Crime Story – The Assassination of Gianni Versace, intitolato L’Uomo da Copertina e in onda il 19 gennaio su Foxcrime (canale 116 di Sky) alle ore 21:05.

Trama

15 luglio 1997. Gianni Versace si sveglia, una mattina d’estate come tante, nella sua lussuosa villa di Miami Beach. Lo stilista fa colazione, legge il giornale, si prepara per un’altra giornata insieme al suo compagno, Antonio D’Amico. Quello di cui è inconsapevole è che sotto casa l’aspetta Andrew Cunanan, giovane spietato che lo ucciderà con un colpo di pistola poco dopo.

Andrew Cunanan incontra Gianni Versace in una discoteca gay a San Francisco, nel 1990. Il giovane di origini filippine è bello ma è soprattutto abile a farsi ascoltare e a convincere le altre persone. Cunanan finge di avere origini italiane e riesce a farsi invitare a teatro da Versace, con il quale inizia immediatamente a flirtare. Il suo obiettivo? Soldi e successo, una vita da nababbo sempre sotto le luci dei riflettori.

Cunanan spara a Gianni Versace a sangue freddo sulle scale fuori dal cancello della sua villa. Poco dopo, arriva sul posto il compagno Antonio, che chiama immediatamente la polizia. Sul posto, iniziano subito a raccogliersi curiosi, fan sfegatati e irrispettosi e persino qualche sciacallo, che cerca di vendere la foto del corpo esanime di Versace a cifre folli. Lo stilista verrà dichiarato morto alle ore 9:21 di quella stessa mattina.

Venuta a sapere della tragedia, giunge a Miami in jet privato la sorella Donatella Versace. La donna, disperata ma cocciuta, non vuole in alcun modo che Cunanan poss “uccidere due volte” il fratello. La Versace dovrà inoltre capire come gestire l’azienda di famiglia: la soluzione, che le mette contro il fratello Santo, sarà mantenere il marchio Versace un’azienda privata, privandole così la possibilità di essere quotata alla Borsa di New York.

Nel frattempo, iniziano le indagini. Andrew Cunanan riesce a scappare dal luogo del delitto e a volatilizzarsi. Purtroppo per lui, la polizia (che è al corrente di quattro precedenti omicidi da lui commessi) è sulle sue tracce e inizia già a ricevere le prime segnalazioni.

Che cosa ne pensate del primo episodio di American Crime Story – The Assassination of Gianni Versace?

Articoli Correlati