YouTube: i fidanzati delle make-up guru fanno scuola!

di Alice Ziveri
Anche voi passate le vostre nottate su YouTube a guardare le make-up tutorialist creare sfumature perfette, eye-liner impeccabili, labbra a bocciolo di rosa dai colori intensissimi? E’ così rilassante stare sotto le coperte, con il pc bollente in grembo, e guardare questi pennelli muoversi su e giù, mentre con voci suadenti le ragazze spiegano cose adorabilmente frivole e superflue, come la tonalità di blush che sta meglio con la vostra carnagione e quante volte bisogna premere il piegaciglia per ottenere il ventaglio perfetto.
Il web è pieno di questi video; di certo non corro il rischio di finire la scorta e restare senza nulla da fare quando non riesco a prendere sonno.
Ma da qualche settimana dei nuovi truccatori si sono lanciati nel mondo dei tutorial: dei veri fuoriclasse del make-up, che propongono tecniche innovative, idee rivoluzionarie e nuove concezioni dei prodotti che abbiamo usato finora.
Grazie a loro i vostri orizzonti cosmetici saranno spalancati, non potrete più farne a meno: sono i fidanzati delle make-up artist.

Le tecniche

Perchè usare il correttore solo come correttore, quando possiamo usarlo come ombretto? E poi la scatolina è più o meno uguale, che differenza potrà mai fare!
Si suggerisce anche di lasciare da parte pennelli e applicatori, anzi, se proprio volete usarli, siate anticonformisti e non piegatevi alle regole! Mettete l’ombretto con un pennello da eye-liner (l’importante è che le setole siano più o meno dello stesso colore), e versate il fondotinta come ketchup direttamente sul pennello. Ma lo strumento numero uno restano le dita: perchè disdegnare ciò che madre natura ci ha dato? Spalmatevi la faccia di prodotti, possibilmente con movimenti violenti e sfregando a più non posso. E ricordatevi di chiudere le narici mentre applicate la cipria.
Ma passiamo all’eye-liner: assicuratevi di tracciare linee spesse e irregolari, ad almeno mezzo centimetro di distanza dalle ciglia, e non dimenticate di allungarle verso l’esterno… più o meno fino alle orecchie può andare bene. Se sbagliate, ci sono sempre le salviettine per bebè. Curvate le ciglia con l’apposito “utensile“, applicate il mascara e, se volete, le ciglia finte. Rigorosamente al contrario, chiaro.
Una bella passata di rossetto (è facile, è più o meno come colorare con i pastelli a cera), sistemiamo le sopracciglia (nere e triangolari), un tocco di blush sulla mascella e il look è fatto!


Cuteness

Scherzi a parte, questi video sono una droga! Cercateli, non riuscirete a smettere di guardarli. Fa sbellicare dalle risate vedere questi ragazzoni americani scavare incuriositi nelle collezioni di trucchi delle loro fidanzate, osservare spaesati matite e boccette cercando di distinguere il nome del prodotto, dalla marca, dal nome del colore. Alcuni risolvono la questione rapidamente con un generico “questo coso“. Per non parlare dei movimenti goffi e pesanti con cui si avventano sul viso della cavia di turno: pieni di buone intenzioni ma completamente a disagio!
Carinissimi a mettersi in gioco senza prendersi sul serio, e dolcissimi gli happy ending con baci e risate!
Che ne dite, non volete mettere anche voi alla prova il vostro ragazzo?

Guarda il video di Judy e Benji!

Articoli Correlati