You – Netflix: Millie Bobby Brown criticata per aver difeso Joe

di Elisa Baroni
stranger things millie you

You è sbarcata lo scorso 26 dicembre su Netflix. La serie con protagonista Penn Badgley (Gossip Girl) e Elizabeth Lail (Dead of summers) sta in questi giorni scatenando molte polemiche. Una gran parte del pubblico ha romanticizzato la figura di Joe giustificandola. Tra chi fa il tifo per lui c’è anche l’attrice di Stranger Things Millie Bobby Brown. Ecco perchè una parte dei social l’ha criticata!

La storia di You tratta dell’amore ossessiovo di Joe per Beck (scopri la trama qui). Il ragazzo è fin dai primi minuti un vero e proprio stalker della ragazza. La giusitifcazione dei suoi discutibili gesti per “proteggerla” ha diviso il pubblico. Già nei giorni scorsi Penn Badgley aveva ricordato alle fan che Joe è il cattivo, è un assassino (leggi i dettagli qui).

In una Instagram story, Millie Bobby Brown ha annunciato di aver iniziato a guardare la nuova serie tv su Netflix. Si è sentita in dovere di specificare che il personaggio di Penn Badgley “non è spaventoso, la ama e va bene così.” L’attrice di Stranger Things è apparsa fin da subito consapevole che le sue parole avrebbero potuto scatenare polemiche.

So che tutti diranno ‘Oh, è uno stalker, perché lo difendi?‘, ha aggiunto. Guardate la serie tv e non giudicatemi per la mia opinione. Su Twitter in molti l’hanno criticata per le sue parole. C’è stato però anche chi l’ha difesa giustificandola per la sua giovanissima età (solo 14 anni).

Ecco alcune reazioni di Twitter ai commenti di Millie Bobby Brown su You:

E voi, cosa ne pensate delle grandi polemiche nate intorno al protagonista di You?

Articoli Correlati