X Factor 3: esce Paola, Silver si dimentica un strofa della Donna Cannone

di admin

Ieri sera è andata in onda su Raidue l’undicesima puntata di X Factor. Claudia Mori perde Paola, settimana prossima approderanno in semifinale Giuliano, Silver, Marco e Yavanna. I concorrenti presenteranno i loro inediti. Ospiti di ieri sera un noioso Francesco Renga, il simpaticissimo Checco Zalone, e Damiano che è tornato sul palco di X Facotor cantando il suo brano inedito Libertà.

Cronaca della puntata

L’undicesimo appuntamento in diretta con il talent show di Raidue si è aperto con l’esibizione di Francesco Renga. Il marito di Ambra Angiolini ha cantato L’ultima occasione estratto dall’ultimo album Orchestraevoce, la performance è stata accompagnata dall’orchestra di Lucio Fabbri, che è rimasta sul palco per tutto il corso della puntata. Il cantante si è poi seduto in giuria insieme a Morgan, Claudia Mori, e Mara Maionchi. Durante la prima manche ha avuto la peggio Paola. L’ultima arrivata purtroppo sembra non sia stata correttamente guidata dalla moglie di Celentano, che le ha assegnato Estate dei Negramaro. La giovane cantante non è riuscita ad esprimersi al massimo in quel brano, e quindi è finita al ballottaggio finale, nonostante la sua voce meravigliosa. Il secondo ospite della serata è Checco Zalone, che con una perfetta imitazione di Vasco Rossi regala al pubblico in studio e a casa dieci minuti di grasse risate. Il comico va a sostituire Renga in giuria, ed inizia quindi la seconda manche. Al momento del verdetto però Facchinetti commmette un errore imbarazzante. Sbaglia a comunicare il nome di chi si salva e annuncia che al ballottaggio con Paola andrà Silver. Prontamente il notaio lo corregge, Silver è salvo, le Yavanna vanno in sfida. Prima delo scontro torna nell’arena musicale di Raidue Damiano, che in splendida forma presenta il suo brano inedito Libertà. Lui sembra proprio essere la dimostrazione che anche non vincendo X Factor si può diventare cantanti e realizzare i propri sogni. Arriva il momento del confronto, sia Paola che le Yavanna lasciano il pubblico a bocca aperta, la decisione finale rimane nelle mani di Morgan che, dopo qualche esitazione, sceglie le Yavanna. Forse per far davvero completare un percorso alle tre sorelle "elfiche" forse perchè non voleva lasciare la Maionchi senza qualcuno da portare in finale, Marco Castoldi arriva alla semifinale con ben due concorrenti.

Silver si dimentica una strofa e commuove tutti

La puntata di ieri sera forse è stata una delle più noiose di tutto il programma. Nella prima manche Francesco Renga non convince con i propri giudizi. Claudia Mori ripete sempre gli stessi commenti, e Morgan forse le da troppa corda. Davvero esilaranti il video nel quale veniva preso in giro Mara Maionchi mentre parlava inglese e la performance di Checco Zalone. Per quanto riguarda i cantanti è evidente che ormai siano rimasti solo i migliori, e quindi è difficile trovare grosse imperfezioni. Le Yavanna con The Neverending Story sembrano aver trovato la loro perfetta dimensione, Giuliano guadagna il favore del pubblico e dei giudici nonostante abbia enormi problemi con i brani in inglese. Durante Angel sembra che non sappia nemmeno una parola, questo non basta per far passar iin sordina il suo timbro di voce speciale. La profonda voce di Paola non viene esaltata a sufficienza dalle scelte di Claudia Mori. Marco sicuramente riscuote il maggior favore del pubblico anche quando cantando Kiss di Prince viene circondato da lap dancers, e forse scade un po’ nel volgare. Silver commuove il pubblico con La Donna Cannone. Si dimentica una strofa, scoppia  a piangere ed esce tutta la sua umanità, i suoi 22 anni ricchi di imperfezioni che però il pubblico comprende ed ama.

Guarda Silver che canta La donna cannone!

Articoli Correlati