The Prom le differenze tra il libro e il film

di Federica Marcucci
the prom

Ispirato all’omonimo spettacolo di Broadway, The Prom è oggi anche un romanzo e un film. 

Il primo è scritto da Saundra Mitchell insieme ai creatori del musical Bob Martin, Chad Beguelin e Matthew Sklar ed è edito da DeAgostini, mentre il secondo è prodotto da Netflix, diretto da Ryan Murphy (Glee, American Horror Story) e interpretato tra gli altri da Meryl Streep, Nicole Kidman, James Corden.

Come spesso accade il film e il libro presentano alcune differenze dovute alla necessità di adattare il materiale di partenza (che in questo caso c’è, ed è il musical) a un mezzo diverso.

Noi abbiamo letto il libro e guardato il film di The Prom per illustrarvi differenze e punti di contatto, per un’esperienza ancor più bella e completa. 

Ecco le principali differenze tra The Prom libro e film:

The Prom – il libro

  • Il passato delle due protagoniste è più approfondito. Questo vale sia per il rapporto di Emma con i genitori, sia per quello di Alyssa con sua mamma: profondamente segnata dall’abbandono del marito. Nel film sappiamo solo che i genitori hanno cacciato Emma e il padre di Alyssa se n’è andato.
  • Per ovvie ragioni non era possibile rendere l’idea del musical sulla carta stampata. Motivo per cui si è scelto probabilmente di dare molto più spazio al fatto che Emma abbia un canale YouTube in cui pubblica le proprie canzoni. Qualcosa che nel film viene mostrato esplicitamente solo sul finale.
  • Gli attori di Broadway presenti nel libro sono solo due: Barry e Dee Dee. Nel film invece  i personaggi provenienti da New York sono ben quattro.
  • Nel libro Emma scopre da sola che gli attori sono arrivati in Indiana in cerca di notorietà, mentre nel film viene a saperlo il preside della scuola.

The Prom – il film 

  • Il passato degli attori è molto più approfondito: Dee Dee è una narcisista dal cuore spezzato a causa di una delusione d’amore, Barry non ha mai superato il fatto di non essere stato accettato dai genitori per la sua omosessualità, Angie Dickinson è una ballerina di fila che sogna il ruolo da protagonista e Andrew Rannells vorrebbe la svolta della carriera come attore.
  • Nel film c’è una sequenza musicale in cui Emma e Barry vanno insieme a fare shopping che è totalmente assente nel libro.
  • Il rapporto tra Dee Dee e il preside Hawkins è molto più sviluppato.
  • Barry infine incontra sua mamma e chiarisce con lei.

Articoli Correlati