Taylor Lautner: “Vorrei una carriera come Tom Cruise e Matt Damon”

di Laura Boni

Taylor Lautner vuole una carriera da eroe d’azione? Sembra di si! L’attore è pronto a scrollarsi di dosso il ricordo del timido Jacob Black e per farlo si è lanciato nei film d’azione. Il primo a mostrarci le abilità di Taylor come action star sarà il suo nuovo film Abduction. L’attore, lo scorso week end ha parlato della pellicola durante il Comic Con 2011. La prima domanda riguarda l’imbarazzo di avere una storia d’amore sul grande schermo: “Penso all’inizio sia imbarazzante per tutti, è una cosa a cui ci si deve abituare. Devi avere il tempo di abituarti, più entri nel personaggio però, più ti sciogli” spiega Taylor, che confessa anche che tra i due la sua co-protagonista è riuscita a sciogliersi più di lui.

Action star:

“Mentre mi preparavo per il film, ho scelto Tom Cruise, Matt Damon, Denzel Washington e Harrison Ford come ispirazione e sarebbe un onore avere delle carriere come le loro”, racconta Taylor confrontando il tipo d’azione che vedremo in Abduction a The Bourne Identity e Minority Report. Ma visto che ha preso ispirazione da queste star ogni tanto non si sente come gli stesse copiando? “Certo a volte me ne rendo conto perchè li ho ammirati per tutta la mia vita, allora mi fermo e dico ‘Ok dobbiamo cercare di farlo alla maniera di Taylor’“. Come lo vedete Taylor come attore di film d’azione?

Guarda l’intervista di Taylor Lautner per Mtv:

Articoli Correlati