Tatuaggi per un giorno

di Francesca Parravicini

Niente più teschi, dragoni o demoni. Il tatuaggio è ufficialmente glamour, diviene un accessorio da sfoggiare con consapevole civetteria. In quanto accesorio si può cambiare: niente più marchi indelebili ma tattoo temporanei. E se poi ci mette lo zampino Chanel il successo è assicurato.

Perchè sceglierlo

Può capitare di fare un tatuaggio prese da un momento di incoscienza o sull’onda di una moda e poi ritrovarsi con un segno che non piace più e non soddisfa. Un inconveniente che si può eliminare solo con il laser (decisamente costoso) o con un tatuaggio riparatore. Non dimentichiamo poi il rischio di allergie, infezioni e anche il dolore che un simile intervento (perché in fondo si tratta di un piccolo intervento chirurgico) può causare. Dunque se volete evitare questi inconvenienti o se più semplicemente siete delle eterne indecise, il tatuaggio temporaneo è ciò che fa per voi. Ne esistono diversi tipi, all’hennè, applicabili con acqua o senza, e devono sempre essere ipoallergenici e atossici. Potete trovare una vastissima gamma di soggetti e su alcuni siti internet potete anche inserire una vostra immagine e ricevere un tattoo personalizzato!

Tattoo très chic

Se volete un marchio di stile non potrete fare a meno dei tatuaggi Chanel!  Les trompe-L’oeil de Chanel sono stati creati dal direttore internazionale maquillage della maison, Peter Philips, su suggerimento di Karl Lagerfeld e si sposano perfettamente allo spirito primaverile e vezzoso della collezione primavera-estate Chanel. I tatuaggi raffigurano la classica c incrociata ma anche camelie, rondini, perle e catene, sono in vendita presso le boutique mono-griffe, in confezioni da 55 euro, con 5 fogli tattoo. Un must per le più modaiole.

Nuove tendenze

Farfalle e fiori, soprattutto rose, sono sempre un must per chi vuole qualcosa di romantico e delicato oppure piccole stelle, da applicare singolarmente o a gruppi, per uno stile semplice ma d’effetto. Per l’estate sono di gran effetto i tatuaggi colorati, con tinte pop e fluo, esaltate dall’abbronzatura; se non volete veramente passare inosservate potete farvi tattoo particolari, glitterati, fluorescenti e persino profumati! Non avete bisogno di scegliere: potete pur sempre cambiare!

Articoli Correlati