Come truccarsi bene il viso, per un effetto da make up professionale!

di admin
truccarsi

Una domanda che non smetteremo mai di farci, magari guardando le foto delle nostre celeb preferite, e se riusciremo mai a truccarci in modo così professionale. Quando ci facciamo questa domanda, l’idea in testa in ognuna di noi è sempre la stessa: truccarsi come uno di quei make up professionali, quelli che ci sono ma, magia, non si vedono perché sono super leggeri. Quei trucchi da veri maestri che levigano la pelle, danno luce agli zigomi, fanno risplendere gli occhi, cancellano le occhiaie.

La bella notizia è che sì, una regola generale su come truccarsi bene esiste, ma prima di imbattervi in sfumature perfette e abbinamento di colori azzardati dovete imparare che truccarsi da sole richiede anzitutto una buona conoscenza dei tratti e dei colori del viso. Vediamo da dove iniziare per scoprire come imparare a truccarsi da sole.

Per imparare a truccarsi da sole al meglio dovete anzitutto osservare attentamente il vostro viso: nessuna meglio di voi, infatti, può conoscerne pregi e difetti. Ecco quali fattori devono essere presi in considerazione per imparare a truccarsi da sole.

  • Lineamenti: studiate per bene il vostro viso e i vostri lineamenti. Questa fase iniziale è fondamentale per capire quali sono i difetti da mimetizzare e i punti di forza da far risaltare.
  • Tipo di pelle: altrettanto importante, per imparare a truccarsi da sole, è sapere che tipo di pelle avete. Se è grassa utilizzate in prevalenza prodotti in polvere, altrimenti meglio quelli in crema.
  • Colori: giocate con i colori e scoprite quali sono quelli che vi donano di più.


A questo punto vediamo i punti salienti su come truccarsi in poco tempo e con pochi prodotti.

  1. Detergere la pelle e tonificarla con un po’ di tonico. Applicate un po’ di crema idratante. La pelle del viso non deve essere né troppo secca né troppo idratata.
  2. Scegliere un fondotinta leggero, meglio liquido leggermente coprente e picchiettarlo un po’ su tutto il viso. Insistete dove c’è qualche imperfezione in più, ma sempre sfumando bene.
  3. Per far prima e non spendere un patrimonio, usate lo stesso fondotinta per correggere le occhiaie e dimenticatevi dei correttori in stick che sono tremendi: mettono ancora di più in evidenza gonfiori e ombre scure.
  4. Basta un filo di matita o eyeliner nero o marrone scuro. Se non sapete fare la riga, scegliete un ombretto leggermente grigio o marrone, meglio opaco, e sfumatene un po’ con le dite sulla palpebra mobile. Poi, mascara.
  5. Per incorniciare il vostro viso, giocate con il fard. Sceglietene uno leggermente rosato che toglie in un secondo la stanchezza dal viso.
  6. Per ultimo, applicate del gloss colorato sulle labbra o un buon burrocacao idratante effetto neutro.

Ecco fatto. Provate. Basta questo per un make up super, effetto professionale. Cosa ne pensate?

Articoli Correlati