Primavera: come avere una pelle perfetta al cambio di stagione

di admin

La primavera ormai è arrivata portando con sé una sferzata di ottimismo: teoricamente è arrivato il momento di dimenticarsi dell’inverno, scoprire lembi di pelle che sono stati lontano dalla luce per mesi e rinascere insieme ai fiori, ai colori e ai profumi tipici di questa stagione. Le temperature lentamente si alzano, i maglioni pesanti li imboschiamo in fondo all’armadio per dar spazio a magliette scollate, canotte e shorts: che magnifica stagione!

Scopri quindi qualche consiglio per sentirsi bella sempre!

La pelle quindi dopo un lungo periodo di letargo, è pronta a rifiorire insieme al nostro buonumore ma molto spesso è proprio in questo periodo che ci troviamo con una pelle spenta, grigiastra, secca e ruvida a causa dell’azione del freddo invernale a cui è stata sottoposta per parecchio tempo. Internamente brilliamo già di entusiasmo per la nuova stagione che finalmente ha messo in un angolo il grigiore invernale; ma come fare per tornare a risplendere anche esternamente?

Ogni parte del corpo è differente quindi è bene differenziare i trattamenti più indicati per gambe, mani e viso.

Le gambe che durante la stagione fredda rimangono nascoste sotto collant e pantaloni hanno bisogno di essere pronte all’impatto con la luce. Per prima cosa consigliabile è fare uno scrub per eliminare la pelle secca e le cellule morte. Potete cercare la ricetta di quello più adatto a voi anche in base agli ingredienti che avete in casa. Con prodotti naturali come zucchero di canna è possibile farlo a costo zero seguito da un’operazione di idratazione con la crema più adatta al vostro tipo di epidermide.

un ingrediente ideale per lo scrub

un ingrediente ideale per lo scrub

Per quanto riguarda le mani, l’attenzione che dobbiamo riservare loro dovrebbe essere un po’ più costante a prescindere dall’arrivo della bella stagione. Le estremità del corpo saranno sempre le parti più esposte e maltrattate dagli agenti atmosferici. Anche in questo caso l’idratazione è fondamentale soprattutto per chi ha la pelle molto secca. Può migliorare di molto l’aspetto della cute fare delle maschere o impacchi sempre home made.

Ultima, ma non meno importante, la pelle del viso, che bisogna coccolare fin da giovanissime per ritardare il più possibile la comparsa dei primi segni dell’età; l’ideale sarebbe iniziare la primavera con una profonda pulizia della cute.  Se non siete esperte in materia è meglio rivolgersi a un centro estetico per evitare inestetismi dopo il trattamento. Anche per  il viso è indicato uno scrub da effettuarsi con regolarità (una o due volte a settimana) per eliminare le cellule morte. Fate attenzione che non sia troppo aggressivo perché il rischio infiammazione è molto alto. Per l’idratazione sono consigliabili prodotti a base di aloe, una fonte di luminosità e morbidezza per donarvi un aspetto splendente.

Siete pronte a coccolarvi un po’? Buona primavera a tutte!

Articoli Correlati