Spider-Man Far From Home: Chi è J Jonah Jameson

di Laura Boni
J. Jonah Jameson spider-man

Attenzione, questo articolo contiene spoiler su Spider-Man Far From Home!

Come tutti i film dell’universo Marvel, anche Spider-Man: Far From Home ha due scene dopo i titoli di coda. Tutti sappiamo che dobbiamo stare seduti fino alla fine e prepararci ad essere sorpresi, ma quando è partita la prima, nella mia sala è partito uno vero e proprio boato. Perché?! Per lui J. Jonah Jameson!

Ci sono due motivi per cui questo personaggio ha creato tanto entusiasmo in sala. Prima di tutto perché si tratta di un personaggio iconico del mondo di Spider-Man, ma soprattutto perché anche in Far From Home sarà interpretato da J.K. Simmons, ovvero l’attore che lo ha portato sul grande schermo anche nell’iconica trilogia di Spider-Man di Sam Raimi.

Chi è J. Jonah Jameson:

J. Jonah Jameson, detto anche J.J.J., è un personaggio dei fumetti creato da Stan Lee ed apparso fin dal primo numero di Amazing Spider-Man nel 1963. Nei fumetti è il Direttore del Daily Bugle, il quotidiano per cui fa il fotografo Peter Parker ed è evidente che non ama molto Spider-Man, anzi si lancia spesso in campagne stampa contro il supereroe.

J. Jonah Jameson è noto per i suoi inconfondibili baffetti, i suoi capelli a spazzola, l’onnipresente sigaro in bocca e per il carattere burbero, esigente, brusco, spaccone, avaro, diffidente e pieno di pregiudizi. La cosa più divertente è che Stan Lee ha confessato che nel creare il personaggio si è ispirato a sé stesso, o meglio a come credeva di essere visto dai suoi collaboratori.

La scena in Spider-Man: Far From Home:

Nella prima scena post-credit siamo a New York, subito dopo il primo appuntamento tra MJ e Peter (vestito, però, da Spider-Man). Dopo che il ragazzo la lascia per tornare a sfrecciare tra i grattaceli della città, su uno dei mega schermi appare J. Jonah Jameson, del blog Daily Bugle, che annuncia al mondo che Spider-Man è malvagio, mostrando un filmato realizzato da Mysterio e dice al mondo, con orrore e sconcerto del diretto interessato, che il suo vero nome è Peter Parker.

La grande differenza con i fumetti, ed i film precedenti, è che le strade di J.J.J. e Peter si incontrano molto prima, ovvero quando Spider-Man va ancora a scuola, e che, a questo punto, i due non lavoreranno mai insieme. Inoltre, invece che essere il direttore di un quotidiano, J. Jonah Jameson sembra essere una specie di vlogger.

Ora siamo curiosi di vedere in che modo J. Jonah Jameson si integrerà con il Marvel Cinematic Universe e quale sarà il futuro di Spider-Man in un mondo che conosce la sua identità.

Spider-Man: Far From Home è al cinema in Italia dal 10 Luglio.

Articoli Correlati