Piedi: smalto e pedicure perfetti per l'arrivo dell'estate!

di Francesca Parravicini

Con l’arrivo dell’estate i piedi si scoprono, infilati in sandali e ciabattine, ovviamente devono essere perfetti! Armatevi di lime e smalti per una ristrutturazione completa.

Operazioni preliminari

Il momento perfetto per una manicure è dopo un pediluvio, con sale grosso o bicarbonato, che ammorbidisce cuticole e pelle; si applica una crema lenitiva e la si fa aderire in profondità, facendo sì che il piede asciughi bene, in modo da far aderire accuratamente lo smalto. Le unghie vanno limate in modo da assumere un contorno pulito e ben definito, quadrato o rotondo, scegliete voi, le pellicine vanno rimosse.

Pedicure

Per stendere lo smalto è buona cosa inserire un divisore di gomma tra le dita oppure un lungo pezzo di scottex arrotolato e partire da una base trasparente (magari rinforzante) da stendere lungo tutta la superficie dell’unghia. Si può così procedere all’applicazione della tinta prescelta, una o due mani, da lasciar asciugare in 5-10 minuti (leggetevi un giornale nel frattempo e state ferme!). Come tocco finale si può passare una mano di top coat per preservare a lungo il colore.

Lo smalto

Per la scelta del colore vale ovviamente il gusto personale, ma si può decidere anche basandosi sul tipo di calzatura: se dobbiamo indossare sandali sportivi, infradito, ballerine colorate open-toe, via libera alla fantasie e alle tonalità fluo più nuove, come il verde pistacchio, l’azzurro Tiffany, il fucsia; se l’occasione è importante e dunque la calzatura è elegante, meglio puntare sulle tonalità più dark del rosso, sul ciliegia e il nero. Riservate i colori più chiari per il giorno e quelli più scuri per la sera. Amate farvi notare? Puntate su applicazioni con strass, e disegni stile tatoo, da applicare direttamente sull’unghia.

 

Articoli Correlati