Paolo Jannacci: ecco la reazione di mia figlia a Voglio parlarti adesso (VIDEO!)

di Alberto Muraro
Paolo Jannacci

Paolo Jannacci, persona squisita oltre ad essere un grande artista, ha presentato nelle scorse ore il suo singolo Voglio parlarti adesso in conferenza stampa al Festival di Sanremo 2020, la kermesse in onda dall’Ariston su Rai Uno dal 4 all’8 febbraio.

Paolo Jannacci

L’artista, figlio del grande Enzo Jannacci, ci ha raccontato, oltre alle emozioni dell’Ariston, anche la reazione della figlia Allegra alla sua canzone. Voglio parlarti adesso è per l’appunto dedicata alla figlia, una dedica accorata che l’artista ha così commentato:

La mia canzone racconta in maniera delicata ed intensa, l’amore di un padre verso la figlia e l’inevitabile passare del tempo che rende adulti i bambini allontanandoli dai genitori.

Ma Allegra come avrà preso, dunque, la partecipazione del padre Paolo Jannacci al Festival con una canzone dedicata proprio a lei? Qui sotto potete recuperare il suo racconto!

Ecco qual è stata la reazione della figlia di Paolo Jannacci a Voglio parlarti adesso in gara a Sanremo 2020!

Paolo Jannacci: ecco la reazione di mia figlia a Voglio parlarti adesso | Sanremo 2020

Durante la serata speciale ‘Sanremo 70’ digiovedì 6 febbraio, Jannacci interpreterà il brano Se me lo dicevi prima.

Il brano, scritto da Enzo Jannacci e Maurizio Bassi, sul delicato tema della tossicodipendenza fu presentato a Sanremo ‘89 da Enzo Jannacci, ed allora, come ora, arrangiamento e direzione orchestra affidati al M° Maurizio Bassi. Il pezzo è stato eseguito con l’attore e regista Francesco Mandelli e il il musicista-concertista (flicorno-tromba) Daniele Moretto, noto anche per le collaborazioni con lo stesso Enzo Jannacci.

Ecco come Paolo Jannacci ha commentato la scelta:

Per me è una grande emozione portare su un palco così importante questo brano. Nel 1989 ero a Sanremo e guardavo con apprensione mio padre esibirsi e raccontare ai ragazzi di non buttarsi via con l’eroina. Oggi ho l’occasione di portare nuovamente questo messaggio e penso che il papà ne sarebbe fiero. Dedico questo brano a tutti quelli che fanno fatica. A coloro che sono caduti o che rischiano la vita per gli altri e per rendere il nostro paese un posto migliore.

Articoli Correlati