One Piece: il primo anime ispirato al manga risale a 20 anni fa

di Marco Della Corte
One Piece: il primo anime ispirato al manga risale a 20 anni fa

One Piece, l’opera cartacea più famosa del grande artista giapponese Eichiro Oda, festeggia in questo periodo i suoi 21 anni di pubblicazione su Weekly Shonen Jump. Da due decadi, la Shueisha (casa editrice di Jump) celebra i manga più importanti pubblicati sui suoi magazine tramite un evento chiamato Jump Festa.

Ruolo del Jump Festa è, appunto, quello di rendere onore ai titoli più famosi usciti su Shonen Jump (e non solo) e di farli conoscere ai più tramite alcune iniziative. Una di esse consiste nell’organizzare dei tour in giro per le città giapponesi, trasmettendo episodi speciali degli anime tratti dalle opere cartacee originali. Ebbene, anche One Piece, all’epoca venne fatto conoscere in questo modo, tramite un episodio inedito, creato prima della classica serie animata che tutti noi conosciamo.

ONE PIECE: IL PRIMO SPECIALE ANIMATO TRASMESSO IN GIAPPONE

Sicuramente, in Italia la maggior parte degli amanti di One Piece, conoscono la storia di Rubber e dei suoi compagni pirati grazie all’omonimo cartone animato, che andò in onda per la prima volta su Italia 1 nel lontano 2001. L’anime è del 1999, tuttavia il primo special animato di One Piece risale ad un anno prima, creato in occasione del Jump Super Anime Tour ’98. L’evento toccò all’epoca 25 città giapponesi. Si trattò di un ‘esperimento’ per animare Rubber, Zoro, Nami e le tipiche atmosfere del fantastico mondo creato dal maestro Oda.

Per l’occasione, si decise di non trasporre una saga del manga originale, ma di creare da zero un’avventura del tutto inedita. All’epoca, il fumetto di Oda era tutto sommato ancora alle battute iniziali ed era in corso l’arco narrativo ambientato nel villaggio di Shirop. All’epoca, il simpatico (e bugiardo) Usop ancora non si era ufficialmente unito alla ciurma. Proprio per questo, si decise di ambientare questo episodio inedito prima della saga di Shirop.

ONE PIECE: TRAMA DI ‘TAOSE! KAIZOKU GANZACK’

In questa prima trasposizione del titolo di Oda, ‘One Piece: Taose! Kaizoku Ganzack‘, vediamo Rubber e i suoi compagni Zoro e Nami alle prese inizialmente con un mostro marino. La povera ragazza, affamata a causa della scarsità di viveri, viene rapita dalla mostruosa creatura. Durante il combattimento, i nostri eroi perdono la loro imbarcazione, naufragando in seguito su un’isola.

Qui Rubber e i suoi amici fanno la conoscenza di Medaka, una ragazzina vestita in armatura che lotta contro il perfido Ganzack, un pirata che ha conquistato l’isola e su cui spadroneggia grazie alle sue armi tecnologiche. I tre protagonisti lotteranno contro Ganzak, con lo scopo di liberare gli abitanti del luogo dalla dittatura instaurata dal pirata. L’anime all’epoca ebbe un buon successo, tanto da essere trasposto in un romanzo.

Per aggiornamenti su One Piece ed altre serie TV, continuate a seguirci!

Articoli Correlati