MTV Video Music Awards 2011: le star raccontano via Twitter!

di Alice Ziveri
Twitter-logoGli MTV Video Music Awards 2011 sono stati abbastanza noiosi, diciamocelo.
Saranno state le odiosissime interruzioni da dieci minuti buoni piazzate dopo ogni accoppiata esibizione/premiazione; sarà stato il fatto che suddette interruzioni non erano prettamente pubblicitarie (nel qual caso, anche se fastidiose, sarebbero state per lo meno giustificabili), ma corredate da videoclip integrale di uno degli artisti in gara – alcuni anche ripetuti più di una volta (a che pro, poi?); sarà stato il fatto che nove volte su dieci partivano clip sbagliate, o si accavallavano, o si interrompevano a metà… insomma, deve esserci stato qualche problemuccio in regia. E sarà stata anche la mezz’ora di differita rispetto alla vera diretta (naturalmente lo streaming, sovraccarico, ha smesso di funzionare dopo i primi minuti di Black Carpet) che rendeva alquanto bizzarro seguire in contemporanea gli aggiornamenti via Twitter/Blog dall’America.

Fra hashtag e problemi di scarpe

Ma questo è stato un problema solo per noi spettatori. Gli ospiti e il pubblico di certo si sono divertiti di più, non foss’altro che per Jessie J che, nonostante il piede ingessato, intratteneva tutta la sala con energia durante le pause in cui a noi propinavano video triti e ritriti.
E’ sempre curioso seguire le varie star (ormai tutte smart-phone dotate, per non dire addicted) prima, dopo e durante lo show, leggendo i loro tweets.
Katy Perry ha iniziato da subito con il tipico dramma da preparativo: “Too many dress options! #vmagirlproblems!!!” (alla fine ha optato per mini kimono azzurro e completo geometrico con tanto di cubo in testa. Chissà quali erano le alternative?). Nel frattempo il suo alter-ego nerd, Kathy Beth Terry, allestiva la postazione per seguire la diretta in tv: “Ho i miei peluches, i Quattro Salti in Padella di papà e ho appena finito un difficilissimo Sudoku. Facciamo un MTV VMA party? 4 minuti al preshow!
A detta di Kathy, i suoi genitori non l’hanno fatta andare allo show perchè era ancora in punizione. Ma questo non l’ha fermata dal commentare a manetta e fare il tifo per Katy Perry!
Anche Demi Lovato ha continuato a farsi sentire durante le interminabili ore dello spettacolo: apparentemente le sue scarpe non dovevano essere il top della comodità! E i suoi fans sono riusciti a farla entrare fra i Trending Topic. Ma nonostante si sia parlato in abbondanza della sua lotta contro disordini alimentari e difficoltà correlate, Demi ieri sera ha dovuto ancora vedersela con commenti cattivi riguardo alla sua forma fisica. “Indovinate, sono in salute e felice.” ha replicato “Se aveteproblemi con il mio peso, voi ovviamente non lo siete 🙂“. L’ultimo tweet è stato invece un ringraziamento a cuore aperto ai suoi fan “Vi amo ragazzi. Grazie. Non so cosa abbia fatto per meritare tutti voi… Ma wow… vi amo tutti“. Onestamente, Demi è apparsa bellissima, raggiante e in forma invidiabile sul Black Carpet. Chi l’ha derisa forse dovrebbe cambiare televisione, o occhiali.
Justin Bieber si è invece dato da fare con i ringraziamenti post-serata: “non mentirò… stasera mi sono stupito. Sono fan di tutti gli altri artisti. Super grato e lusingato. Bellissima serata. Un po’ sotto scioccato.” e così via. Ma la cosa più carina è stata la foto che ha condiviso: terzo incomodo e/o intruso inquietante fra la coppia Katy/Russell!
Menzione d’onore ai Foo Fighters, che celebrano la vittoria con un comico “Holy guacamole!” e poi “abbiamo appena vinto un MTV Awards, a quanto pare il rock’n’roll è ancora vivo. Grazie a tutti
Il premio come tweeters ossessivo-compulsivi va però al trio dei Thirty Seconds to Mars: Jared, Tomo e Shannon hanno iniziato a scambiarsi tweets non appena messo piede giù dall’aereo (che li riportava dal Regno Unito) e non hanno smesso fino a spettacolo concluso. In bocca al lupo, complimenti e battutacce da pacche sulle spalle che hanno fatto scompisciare fan e non. Frasi di ammirazione per la pluripremiata Adele e grida d’amore per “il più grande premio che potessimo mai sognare di vincere… questa grande, gigantesca famiglia… gli Echelon!!!“.
Oh, non dimentichiamo di dire che Jared Leto è stato marchiato, insieme a Taylor Lautner, come “Hottie Alert” (“allarme figone”) della serata da Kathy Beth Terry. La quale, sospettiamo, si sarà come minimo beccata un’altra punizione per tutto il caos che avrà fatto vedendo la sua idola vincere ben tre volte! Katy Perry, infatti, quest’anno ha fatto man bassa di premi. E a fine serata a twittato Beyoncé offrendosi come baby-sitter per il suo bimbo in arrivo (taggato come “hip hop baby”), insieme al marito Russell. Ci sarà da fidarsi?

Articoli Correlati