Kristen Stewart ha partecipato alla Chanel dinner party a Cannes 2016

di Federica Marcucci

C’era anche Kristen Stewart alla Chanel dinner party patrocinata anche da Vanity Fair, uno degli innumerevoli eventi di Cannes 2016. La cena, che si è tenuta ieri sera presso Tetou in Golfe Juan, vedeva tra i suoi ospiti anche Blake Lively, Kirsten Dunst, Mads Mikkelsen, Naomi Watts, Susan Sarandon e Gaspard Ulliel. Volto della maison francese ormai da anni, Kristen – elegantissima in una mise black & white – ha parlato della sua presenza al festival grazie ai film Cafè Society e Personal Shopper.

Dopo l’apertura con il film di Woody Allen fuori concorso, in cui Kristen interpreta la giovane Vonnie di cui si innamora il personaggio di Jesse Eisenberg, ora tutta l’attenzione è concentrata sul film di Olivier Assayas. Ambientato nel mondo glamour della moda, Personal Shopper è una ghost story incentrata sul personaggio di Kristen Stewart, la quale interpreta l’assistente di una famosa attrice e che è in grado di entrare in contatto con i fantasmi.

La stessa Kristen ha affermato che girare Personal Shopper è stata una vera e propria sfida, un’esperienza diversa rispetto a Café Society dove interpreta “un personaggio luminoso, giovane”. “Ero certa che, se l’avessi fatto bene, Personal Shopper mi avrebbe sfinita”, ha confessato l’attrice.

La proiezione di Personal Shopper a Cannes 2016 tra la categoria “in concorso”, è prevista per il 17. Non ci resta che aspettare il red carpet e le recensioni!

Siete curiosi di vedere Personal Shopper?

Articoli Correlati