Harry Potter e I Doni della Morte Parte 2 sbanca il botteghino in tutto il mondo

di Laura Boni

Un week end da record in tutto il mondo per Harry Potter e I Doni della Morte – Parte 2. Dopo aver battuto tutti in Italia il primo giorno di programmazione, l”ultimo film della saga in particolare ha frantumato il record di incassi più difficile che ci sia: quello del miglior risultato nel weekend d’esordio negli Stati Uniti. Harry Potter ha infatti incassato solo in America 168.6 milioni di dollari in 48 ore, battendo il record precedente de Il Cavaliere Oscuro del 2008 (158.4 milioni di dollari). Il film ha incassato 15.5 milioni di dollari solo nelle sale IMAX e l’Hollywood Reporter ha annunciato ufficialmente che Harry Potter 8 ha raccolto in questi primi 5 giorni di programmazione in tutto il mondo ben 475.6 milioni di dollari in 59 Paesi! E’ il miglior esordio globale di sempre e supera di diverse decine di milioni il record precedente, che apparteneva al sesto capitolo della saga (394 milioni di dollari nel 2008).  Non male per un film di cui più della metà degli spettatori sapevano già come andava a finire. Avete già visto Harry Potter e I Doni della Morte Parte 2?

Articoli Correlati