GingerGeneration.it

Encanto: testo della canzone Tutti voi

scritto da Federica Marcucci
encanto

Encanto è nei cinema e vi incanterà con la sua magia e, ovviamente, con le sue canzoni. La colonna sonora del film comprende i brani originali di Lin-Manuel Miranda insieme alle musiche della compositrice Germaine Franco.

LEGGI ANCHE: Encanto: la recensione del 60° Classico Disney

Nella versione italiana c’è inoltre un brano di Alvaro Soler: Oruguitas innamorate (nella versione originale Dos Oruguitas, interpretata nella versione originale in spagnolo da Sebastián Yatra). L’artista Carlos Vives interpreta il brano Colombia, Mi Encanto.

Guarda l’intervista ai registi di Encanto

Qui sotto trovate l’audio e il testo di Tutti voi.

Ascolta Tutti voi

Il testo di Tutti voi

Casa in frantumi, ma questa è un’occasione
Quando hai dei dubbi, mai dire mai, evvai
Questa famiglia è una costellazione
Ognuno è un astro che brilla e splende più che mai
Ma ogni stella prima o poi
Brucia e cessa di guidarvi
Così il talento in voi
Non può più ostacolarvi
E a me dispiace molto se
Mi è stato chiaro solo poi
Che il miracolo non è potere in più per me
Ma siete tutti voi, la famiglia e poi
L’amore fra di noi
Fra di noi, fra di noi
Ok, dunque ora si nomina Bruno? — Lui è Bruno
Già, dico due parole per Bruno, ascoltate, ok?
Pepa, mi puoi perdonare? Non volevo disturbare
Non ero profetico, ma ti vedevo sudare
Io ti adoro e perciò d’ora in poi lo dirò
Lascia che ci sia grandine o pioggia o nevichi un po’
Lo dico sempre anch’io, bro!
Se me lo permettete, io mi scuserei
Ehi, noi vogliamo averti qui, ok?
Non potresti ormai tornare al buio, lo sai?
Un rimedio c’è sempre, non preoccuparti mai
Ho capito perché io sentivo un bel viavai
(Oh, oh, oh, oh)
Chi sta cantando?
È il villaggio che sta arrivando!
Ehi! Ci siamo noi, ci siamo noi
Arriviamo qui per voi, arriviamo qui per voi
Vogliamo darvi una mano
Per questo siamo tutti qui
Se ci uniamo noi ce la facciamo, sei forte
(Tutti voi, tutti voi)
Sì, ma anch’io piango ormai
Non dovrai
Sì, ora riaccettarmi è un gran bel passo
Reinventarmi è uno spasso
E via! Il sole e l’amore e crescerà
Andrà sempre più in là e verrò
Le stelle bruciano
Tutto è mutevole
I giorni passano
Ma non vedi che brava che è?
È merito tuo
Ehi, Mariano! Sei un po’ giù?
È che ho troppo amore nel cuore
Al mondo siamo tanti e tu… hai mai visto Dolores?
Ok, adesso è mio, tu vai
Ti ho notato, rispetti la tua mamma e sei molto amato
E scrivi poesie che ogni sera vuoi leggere
Io aspetto da un po’, ma vorrei che un giorno notassi me
Dolores, io ti vedo!
E io ti sento! Sì!
Tutti voi, tutti voi
Ehi, sposiamoci
Ora è troppo
Tutti voi, tutti voi
Io l’amo troppo, è un grande risultato
Non è perfetta — Chi lo è mai? — Hai ragione!
Crediamo che qualcosa andrà cambiato
Ad aprire la porta vogliamo che ci pensi tu
Sappiamo che tu puoi
Brillare al meglio ormai
Risplendi tra di noi
Tu sei il vero talento, entra, dai
Apri i tuoi occhi, abre los ojos
Che cosa vedi?
Io vedo me, solo me