Shadowhunters: ecco la nostra intervista esclusiva a Dominic Sherwood

di Roberta Marciano
dominic sherwood the italian institute

Qualche giorno fa, lo saprete bene se ci avete seguito su Instagram e sul sito, siamo stati alla convention dedicata a ShadowhuntersThe Italian Institute 3. 

Oltre a partecipare a molte delle attività dedicate ai fan, abbiamo avuto l’occasione di scambiare quattro chiacchiere con Dominic Sherwood, uno dei protagonisti che interpreta il ruolo di Jace Herondale e uno degli attori più apprezzati della serie e più acclamato dal pubblico durante la convention.

Noi di Gingergeneration.it non potevamo che chiedergli del suo rapporto con i fan e del suo ruolo in questa popolare serie che lo ha portato al successo!

Ciao Dominic, ci troviamo a un evento dedicato ai fan quindi ci viene spontaneo chiederti qual è il tuo rapporto con loro? 

“Questi eventi sono davvero incredibili perché hai l’opportunità di stare faccia a faccia con le persone che hanno reso il nostro show un successo, ed è davvero magnifico e meraviglioso per tutti noi di stare insieme”. 

Hai degli aneddoti o dei momenti divertenti che hai condiviso con loro?

“Oh beh, una cosa che succede molto spesso soprattutto qui mi chiedono di scrivere o firmare qualcosa così possono farsi un tatuaggio e a me non piace! (ride ndr). Prima di tutto perché è per sempre e soprattutto perché ho una pessima calligrafia ma davvero davvero brutta. Ho paura che qualcuno mi mostri un tatuaggio e di avere reazioni del tipo “oddio è davvero brutto perché la mia calligrafia è terribile!! Quindi sì, questa è una delle cose più strane che mi sia capitata qui in questi giorni”.

I fan italiani sono molto passionali…

“Sì, davvero!”

Parlando invece del tuo ruolo in Shadowhunters, c’è qualcosa che ti lega al personaggio di Jace?

“Non ho molto in comune con il personaggio di Jace nella mia vita reale quindi questo mi ha portato a fare un grande esercizio per entrare in connessione con lui. Come saprete lui ha avuto una vita difficile nella serie, mentre io posso dire di avere avuto una bella infanzia e una famiglia sempre presente. Ciò che abbiamo in comune però è la passione, il modo in cui siamo molto legati per le persone che amiamo e che faremo di tutto per loro, credo che questa sia la parte migliore di Jace”. 

Sarai nel sequel di Penny Dreadful cosa ci puoi dire? 

“Non posso condividere praticamente nulla del mio personaggio, Kurt. Di recente ho letto il copione di uno degli episodi ed è davvero molto intenso”.

A questo punto nella stanza entra Matthew Daddario che scherzando “Il suo personaggio se la fa sotto in uno degli episodi” Dominic controbatte: “Sai che stiamo registrando vero amico?”, “Certo che lo so, l’ho detto per questo” conclude l’attore ridendo. I due attori ci hanno dedicato questo piccolo siparietto, tra le risate generali.

Grazie per il tuo tempo Dominic! 

dominic sherwood the italian institute

Foto: Francesco Riviera/Tesoro Communication

Cosa ne pensate delle parole di Dominic Sherwood? Avete partecipato alla convention su Shadowhunters?

Articoli Correlati