The Italian Institute 3: diario della convention dedicata a Shadowhunters

di Roberta Marciano
the italian institute 3

I fan più accaniti di Shadowhunters lo sapranno già, ma il cast della serie è tra i più pazzi e divertente che ci sia. E durante The Italian Institute 3, la convention organizzata da Kinetic Vibe non sono stati da meno.

La fine della con

Dopo tre stagioni incredibili, il cast ha detto addio ai propri personaggi in un commovente finale sia sullo schermo che ad Assago, dove si è svolta questa probabile ultima edizione della con. I protagonisti Katherine McNamara e Dominic Sherwood accanto a Matthew Daddario, Emeraude Toubia, Harry Shum Jr (presente anche nel cast di Glee), Luke Baines, Alberto Rosende, David Castro, Jade Hassouné, Nicola Correia-Damude, Anna Hopkins e Tessa Mossey si sono commossi di fronte all’affetto dei fan che hanno voluto rendere omaggio ai loro beniamini.

Dopo tre giorni intensi la giornata del 14 luglio si è conclusa con gli ultimi momenti per i fan di incontrare i propri attori preferiti e il momento dei panel. Ed è stato nella cerimonia di chiusura che alcuni di loro non sono riusciti a trattenere le lacrime. In primis Nicola, che interpreta Maryse Lightwood, che non si è trattenuta nel vedere il profondo affetto del Fandom che al loro arrivo ha sventolato palloncini a forma di cuore, intonando la sigla del telefilm e mostrando cartelli con la frase “This Is Where We Come Alive”. Insieme a lei anche Emeraude si è commossa, mentre il resto del cast ringraziava e Katherine immortalava il tutto con il suo cellulare, come ricordo della giornata.

La nostra esperienze durante The Italian Institute 3

Noi di Gingergeneration.it abbiamo partecipato ad alcune delle attività dei fan come gli autografi, dove abbiamo incontrato Jade. Di lui abbiamo anche un’intervista esclusiva che troverete prestissimo sul nostro sito! Abbiamo anche intervistato Dominic Sherwood quindi, stay tuned!

I consueti panel dove i fan possono fare le loro domande e il Welcome Coffee dove davanti a una tazza di caffè e qualche pasticcino, gli attori passano di tavolo in tavolo per rispondere ad alcune domande o, nel caso di Matthew per raccontare la sua passione per gli animali e per le cose più strambe… se lo seguite assiduamente sapete di cosa stiamo parlando.

Alberto Rosende ci ha raccontato della sua grande passione per i libri e la lettura e ha in programma un viaggio in Sicilia il prima possibile perché è innamorato dell’Italia. Così come Luke Baines che adora Napoli e Roma. E poi è stato il momento della bellissima protagonista Katherine che ha preso tre voli per essere in Italia: “Non mi sarei persa questa occasione per nulla al mondo” ha dichiarato l’attrice che era impegnata con il lavoro, ma ha trovato il modo di esserci la sua shadowfam.

 

 

E voi eravate presenti alla convention dedicata a Shadowhunters, The Italian Institute 3?

Articoli Correlati