Disney Plus: i primi commenti e recensioni della piattaforma

di Alberto Muraro
disney+

Oggi è il gran giorno. Disney ha infatti lanciato Disney Plus, la sua straordinaria piattaforma di streaming, negli Stati Uniti, in Canada, in India e in Olanda.

Che cos’è Disney Plus? Ecco come funziona

La piattaforma è paragonabile a Netflix e Amazon Prime, a livello di offerta e di contenuti. Ma il catalogo, non c’è che dire, è di certo molto più ampio, ricco e carico di esclusive.

Su Disney Plus troverete decine di film, serie tv, documentari e contenuti in anteprima. Qui, per esempio, Disney ha deciso di caricare il film in live action di Lilli e il Vababondo, lo spinoff di Star Wars The Mandalorian o ancora il sequel di High School Musical – The Musical.

Disney Plus, inoltre, ospiterà a breve i nuovi capitoli o le nuove versioni di show iconici, come per esempio La famiglia Proud, Gargoyles o ancora l’attesissimo sequel di Lizzie Mc Guire. Per non parlare ovviamente dei prodotti come i documentari dedicati ai cast member dei parchi Disneyland o quelli di National Geographic.

Le prime recensioni degli utenti: ecco com’è Disney+

Qui sopra trovate la schermata che vi troverete davanti una volta scaricata l’app di Disney Plus.

Disney Plus

Come potete vedere, l’offerta è davvero super varia e adatta a tutti i gusti. Sulla piattaforma potete accedere a contenuti per un pubblico molto ampio, da quello dei più piccoli a quello degli “adulti”.

Ecco qui le recensioni del primo episodio di The Mandalorian!

Qui sotto, a proposito, trovate un accurato video tutorial che vi presenta l’applicazione in tutti i suoi numerosi aspetti.

La piattaforma si presenta dunque di facile utilizzo e molto intuitiva, oltre ad essere simile, nella struttura, a quella della concorrenza. Gli utenti che già ne hanno fruito, a quanto sembra, sono assolutamente entusiasti.

Qui sotto potete recuperare alcune delle reazioni degli iscritti a Disney Plus su Twitter.

L’offerta di Disney+, vi ricordiamo, potrebbe variare (leggermente) quando la piattaforma arriverà in Italia, a partire dal 31 marzo 2020. Alcuni dei contenuti, almeno per il momento, non sono disponili sulla piattaforma perché ancora prerogativa di Netflix. Il passaggio completo, in ogni caso, dovrebbe già essere completato quando l’app sarà utilizzabile anche nel nostro paese.

Articoli Correlati