Daniele Battaglia vince l'Isola dei Famosi 7

di admin

All’alba dell’una e dieci, Simona Ventura annuncia il vincitore della settima edizione de L’Isola dei Famosi: Daniele Battaglia! A seguire: baci, abbracci e commozione generale, soprattutto da parte della mamma di Daniele che non resiste e lo stringe a sé ripetendo "Amore mio! Amore mio bello!". Giovane, carino e presto anche "occupato" (lavorativamente parlando), il bel Battaglia è già candidato a condurre un programma in Rai, come ha anticipato ieri in conferenza stampa Massimo Liofredi, direttore di RaiDue.

Quattro anomali finalisti

Simona Ventura ha definito quest’edizione del reality "l’Isola dei buoni sentimenti": secondo la conduttrice, infatti, sono meritocraticamente arrivate in finale solo le persone vere, sincere e "pulite", ovvero Daniele Battaglia, Guenda Goria, Domenico Nesci e Luca Rossetto. Tutti e quattro giovani e poco famosi, i finalisti di quest’anno hanno dimostrato che si può giocare (e vincere!) anche in modo leale, senza troppi sotterfugi e strategie.

Che "puntatona"!

Studio superaffollato per la finale dell’Isola dei Famosi: oltre a tutti i naufraghi esclusi, erano presenti addirittura quattro opinionisti (Pucci, Malgioglio, Antonia Dell’Atte e Pierluigi Diaco) e anche la "guest star" -nonchè ex moglie dell’inviato Rubicondi- Ivana Trump. Come sempre bellissima ed elegante (con due abiti firmati Valentino), Simona Ventura ha portato a termine la settima edizione del reality con la stessa energia con la quale l’aveva iniziata ben due mesi e mezzo fa. Domenico Nesci è il primo eliminato della serata: forse a causa del fatto di essere l’ultimo concorrente arrivato sull’isola o forse perchè è stato quello che ha combattutto con meno convinzione la celeberrima "Cupola", il presunto latin lover italo-americano ha dovuto "accontentarsi" del quarto posto. Nulla di grave, Domenico sembra comunque contento e lascia il freddissimo Idroscalo di Milano (luogo in cui erano relegati sia Rubicondi che i poveri finalisti) per raggiungere lo studio, seguito poco dopo da Guenda Goria, seconda eliminata. La finalissima si è, dunque, disputata tra l’ingegnere di Pinerolo, Luca Rossetto, e il "figlio di.." (Pooh) Daniele Battaglia. A bordo di un calesse, i due arrivano in studio per il "rush finale": Luca dice di aver realizzato il suo sogno (quello di fare il naufrago!), Daniele -commosso e soddisfatto- afferma di aver finalmente avuto l’occasione di dimostrare che lui non è solo il "figlio di" Dodi Battaglia o "l’amico di" Francesco Facchinetti. E, a quanto pare, il "vero" Daniele è molto piaciuto al pubblico che lo ha decretato vincitore della settima edizione dell’Isola dei Famosi, traguardo che non era stato raggiunto nemmeno dall’ingombrante amico Francesco Facchinetti (e alla faccia di Sandra Milo che lo ha contrastato fino all’ultimo!).

 Guarda il video della vittoria di Daniele Battaglia!

Articoli Correlati