Bridget Jones diventa musical, con le musiche di Lily Allen

di Alice Ziveri

Bridget Jones, l’eroina imbranata di tutte le imperfette donne reali, sta per arrivare in teatro: speriamo che non tiri giù il sipario entrando in scena!
Scherzi a parte, la notizia è vera: il romanzo di Hellen Fielding, da cui è stato tratto il fortunatissimo film con Renée Zellwegger, è pronto a diventare un musical. E pare proprio che autrice delle musiche per lo spettacolo sia lei, Lily Allen, l’irriverente inglesina; è parecchio che Lily non pubblica album nè fa concerti, ma “Il fatto che non stia pubblicando dischi non vuol dire che abbia smesso di fare musica” ha dichiarato “Al momento sto scrivendo per altri. Ad esempio, ho quasi finito la colonna sonora di un musical, che potrete ascoltare nel corso del prossimo anno. Certo, non provo nostalgia per lo stardom e tutte le dinamiche che lo sorreggono: oggi come oggi, non posso immaginare lasciare a casa Sam per sette mesi e partire per un tour. Anche se, devo ammetterlo, mi manca molto esibirmi dal vivo, cantare le mie canzoni su un palco e vedere le facce del pubblico… E’ una delle cose più che si possano fare al mondo… O, almeno, lo era per me“.
La Allen non ha mai fatto un riferimento esplicito a Bridget Jones, ma incrociando diverse fonti e informazioni, sembra palese che il musical a cui si riferisce sia proprio quello!
Non resta che aspettare il “periodo imprecisato del prossimo anno” in cui dovrebbe debuttare, in un teatro del West End londinese, il nuovo spettacolo. Che ne sarà della povera Bridget? Sarà vittima della sferzante ironia di Lily Allen, oppure dobbiamo aspettarci complicità fra la goffa protagonista e la musica che l’accompagnerà?
Aspettiamo aggiornamenti!

Articoli Correlati