Il look per i festival d’estate

di Francesca Parravicini

Una delle cose più tipicamente estive, oltre all’anguria e alle infradito di gomma, è il festival estivo. Musica, sole e divertimento: cosa c’è di meglio? Però non potete di certo pogare con il look sbagliato, il concerto richiede uno stile ben preciso!

Like a rockstar

Partiamo dalla base, ovvero trucco e parrucco. E’ estate e fa caldo. Non parliamo della folla dei festival, dove la temperatura si alza decisamente. Il make up deve essere quindi leggero, optate per un fondotinta o una crema colorata light e scegliete mascara ed eyeliner waterproof, ma fantasioso, con ombretti colorati o il più classico smokey eyes in toni scuri. I capelli lasciateli au naturel: un po’ spettinati, magari decorati con fascette colorate o piccoli fiori, fanno subito hippy. Veniamo ora al guardaroba. Un avvertimento: un festival non è una passerella, quindi vi sconsiglio caldamente di indossare i vostri vestiti migliori. Perché ad un concerto si suda, si salta, si urla a squarciagola, ci si rotola nel fango (forse quest’ultima cosa no…) e bisogna essere comode. Con i jeans non sbagliate mai, corti, lunghi, con l’orlo girato, sono la migliore alternativa. Abbinateli a Converse, t-shirt a righe o camicia scozzese per un perfetto look rock. Meglio non indossare magliette delle band che si esibiranno, a meno che non vogliate passare per la  fan esaltata di turno… Preferite la gonna? Scegliete un vestito corto e un po’ romantico,  che non impedisca i movimenti e abbinatelo a contrasto con gilet e anfibi. Per gli accessori andate a ruota libera, con quintali di braccialetti e collanine, evitando accuratamente di mandarli negli occhi di qualcuno mentre ballate e scegliete una borsa piccola a tracolla un po’ spiritosa o un marsupio, per non perdere niente.

E poi… ispiratevi! Date un’occhiata alle foto degli ospiti vip di manifestazioni come il Glanstonbury e il Coachella: spunti creativi garantiti!

Articoli Correlati